Squilibrio di istamina COMMENTA  

Squilibrio di istamina COMMENTA  

Parlare di uno squilibrio di istamina è un modo per dire che c’è troppa o troppo poca istamina nel cervello. Poiché i nostri organismi hanno bisogno di una quantità specifica di istamina per funzionare correttamente, gli squilibri di questa sostanza chimica hanno effetti collaterali sia a livello mentale che fisico.

Definizione

L’istamina è, secondo Naturopathic Care, “un’ importante sostanza chimica del cervello ed è coinvolta in ogni sorta di reazioni incluse quelle di dolore, allergie, produzione di muco e saliva, favorendo la produzione di lacrime e di altre secrezioni del corpo”. Le reazioni allergiche, come eccessivi starnuti, vengono stimolate dall’attivazione di questa sostanza chimica, secondo Medicine Net, perché “dilata i vasi sanguigni e rende le pareti dei vasi anormalmente permeabili”.

Istamina bassa

Un livello basso di istamina è detto istapenia. Secondo Naturopathic Care, è caratterizzata da un’accumulazione eccessiva di rame all’interno del corpo e, se combinata alla mancanza di istamina, “può causare anomalie comportamentali”. Naturopathic Care elenca sintomi sia mentali che fisici che includono manie di grandezza, diffidenza ingiustificata verso le persone, capacità di sopportare bene il dolore e una forte crescita di peli sul corpo.


Istamina alta

Un alto livello di istamina è detto istadelia. Naturopathic Care afferma che l’istadelia tende ad essere genetica e provoca “reazioni allergiche, un aumento di produzione di muco e saliva, tendenza all’iperattività, comportamento compulsivo e depressione”. Naturopathic Care elenca sintomi sia mentali che fisici dovuti ad un alto livello di istamina che includono allergie regolari e stagionali, tensione interiore, paure compulsioni e rituali anormali, metabolismo accelerato e mal di testa e dolori frequenti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*