Stagione 2012 2013 Teatro degli Arcimboldi COMMENTA  

Stagione 2012 2013 Teatro degli Arcimboldi COMMENTA  

La Stagione 2012 – 2013 del Teatro degli Arcimboldi si è aperta con il bellissimo concerto di Norah Jones, lo scorso 18 settembre. In ottobre abbiamo registrato il tutto esaurito per l’intensissimo concerto di Pino Daniele e per l’unica data italiana dei Dead Can Dance. Da novembre, si entrerà nel vivo della programmazione del Teatro degli Arcimboldi che quest’anno ha dovuto fare pesantemente i conti con la generalizzata crisi economica e produttiva che sta colpendo il settore.

Leggi anche: Prezzi biglietti e date I Capitani Coraggiosi tour 2016


Siamo lieti quindi di poter presentare una Stagione che prevede già 150 alzate di sipario alle quali dovrebbero aggiungersi nuove date al momento ancora in fase di definizione.


Non si può negare la difficoltà del momento, gli stessi Pomeriggi Musicali stanno attraversando un periodo di notevole difficoltà. Nel tessere la tela di questo cartellone 2012 – 2013, diversamente dalle scorse Stagioni, I Pomeriggi hanno scelto, perciò, di non focalizzare un nucleo tematico, ma di privilegiare un tono preciso da dare a tutto il racconto: la leggerezza. Questa Stagione toccherà con leggerezza percorsi umani impegnativi come quello dei tre amici di Priscilla, che tra trucchi, parrucche e paillettes fanno i conti con la diversità e il bisogno di accettazione mentre la scelta radicale di Siddharta diventa il soggetto di un musical molto coraggioso. La comicità di Brignano è saldamente radicata nella critica di costume, Panariello costruisce divertentissimi monologhi riflettendo su vizi e vezzi italiani, il surrealismo di Aldo, Giovanni e Giacomo racconta soprattutto di uno sguardo molto lucido sulla contemporaneità. In musica questa Stagione potrebbe corrispondere ad un Allegro, un Allegro ma non troppo o, forse, a un Allegro con Fuoco.


Sul fronte musicale, basta leggere i nomi degli Artisti che calcheranno il palcoscenico della Bicocca. Carriere quarantennali come quelle dei Pooh, di Claudio Baglioni, di Massimo Ranieri incrociano i destini più recenti di Nina Zilli, Malika Ayane, Negrita. Nessuna apparente affinità tra personalità così differenti. Tutte però accomunate da una pervicace scelta di qualità e coerenza che ne preserva l’unicità.

L'articolo prosegue subito dopo

E’ di valore la proposta del nuovo progetto di Giovanni Allevi che presenterà agli Arcimboldi il suo nuovo concerto per violino e orchestra interpretato dal vincitore del prestigioso Premio Paganini di Genova ed è significativa la presenza – in questa occasione – dell’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova sul palcoscenico della Bicocca. Il Carlo Felice di Genova ha attraversato e sta tutt’ora vivendo un periodo di difficoltà economica che ne ha condizionato la capacità produttiva. La possibilità di partecipare ad un tour che godrà di sicura visibilità è un modo importante per reagire alle difficoltà.

Di sicuro interesse per il pubblico sarà la presentazione in anteprima per gli Arcimboldi del nuovo lavoro di Ludovico Einaudi.

Il Teatro degli Arcimboldi è stato scelto inoltre da Negrita, tra le rock band più amate e interessanti del panorama italiano, per chiudere il loro primo tour teatrale.

LUNEDI 5 NOVEMBRE 2012 ore 21

NINA ZILLI

Dopo la partecipazione al festival con “Per sempre” il brano tratto dall’album “L’amore è femmina”, il programma tv con Giorgio Panariello, l’Eurofestival, primavera ed estate sempre in tour, da novembre Nina torna con il suo show nei teatri.
Nuovi concerti – con la produzione di Massimo Levantini per Live Nation – per incantare il pubblico con voce profonda e presenza scenica inconfondibili. Pop e soul suonati da una band di musicisti raffinati: Riccardo Gibertini alla tromba, Gianluca Pelosi al basso, Antonio Vezzano alla chitarra, Marco Zaghi al sax, Nicola Roccamo alla batteria e Angelo Cattoni alle tastiere.
Nina, eclettica e intensa, canterà le canzoni dell’”Amore è Femmina”, ma in scaletta non mancheranno i suoi successi come “50 mila” – il brano scelto da Ozpetek per il film Mine vaganti – e cover della black music.

DAL 6 NOVEMBRE 2012

PRISCILLA. LA REGINA DEL DESERTO. IL MUSICAL

Direttamente da Broadway arriva in Italia il Musical evento della stagione, “Priscilla La Regina del Deserto”.
Tratto dall’omonimo film cult “Le avventure di Priscilla la regina del deserto” – vincitore di un Premio Oscar e del Grand Prix Du Publique al Festival di Cannes – Priscilla è una travolgente avventura “on the road” di tre amici che, a bordo di un vecchio bus rosa soprannominato Priscilla, partono per un viaggio attraverso il deserto australiano alla ricerca di amore e amicizia, finendo per trovare molto più di quanto avessero mai immaginato! Un musical sfavillante, oltre 500 magnifici costumi, una raffica di battute esilaranti, una colonna sonora di 25 intramontabili hit tra cui “I Will Survive”, “Finally”; “Hot Stuff”e “Go West”… Preparatevi ad essere “travolti” da Priscilla , un musical senza eguali.

VENERDI 9 E SABATO 10 NOVEMBRE 2012 ore 21.30

LA NOTTE DEI PUBBLIVORI
La grande abbuffata degli spot da tutto il mondo

400 spot provenienti da 45 Paesi, quasi 4 ore di proiezione con sezioni dedicate a tutto il mondo: Est Europeo, Stati Uniti, Giappone, Continente Africano…
Sul grande schermo del Teatro degli Arcimboldi le grandi battaglie tra Marche a colpi di spot.
La Nuit des Publivores, nata 31 anni fa in Francia dall’intellettuale francese Jean Marie Boursicot, riempie i teatri e le sale cinematografiche di tutto il mondo.
Gli spot sono selezionati da una collezione di 1 milione di soggetti provenienti dalla produzione pubblicitaria di tutto il mondo e che si arricchisce ogni anno anche con la produzione destinata al cinema e al web.

LUNEDI 12 e MARTEDI 13 NOVEMBRE 2012 ore 21

POOH

Lunedì 12 e martedì 13 novembre i POOH si esibiranno al Teatro degli Arcimboldi di Milano con la nuova tournèe “Opera Seconda in Tour”, uno spettacolo imperdibile che vedrà esibirsi Roby Facchinetti, Dodi Battaglia e Red Canzian, con Danilo Ballo alle tastiere e Phil Mer alla batteria, accompagnati per la prima volta da un’orchestra sinfonica: la ENSEMBLE SYMPHONY ORCHESTRA diretta dal maestro Giacomo Loprieno.

«Questa sarà la più bella tournèe dei Pooh, sia per noi che per il pubblico – raccontano Roby, Dodi e Red – Oltre ai brani di quest’album, che sono comunque tutti conosciuti, suoneremo i nostri più grandi successi ed una serie di chicche, brani che ci vengono richiesti da anni. Il tutto sarà arricchito dal suono speciale della Ensemble Symphony Orchestra».

LUNEDI 19 NOVEMBRE 2012 ore 21

GIOVANNI ALLEVI
Concerto per Violino e Orchestra
Con l’Orchestra Teatro Carlo Felice di Genova

Dopo l’atteso debutto al Teatro Carlo Felice di Genova il prossimo 14 novembre, GIOVANNI ALLEVI porterà a grande richiesta la sua prima composizione per violino anche a Milano, Bologna, Firenze e Roma.
La partitura inedita, caratterizzata da passaggi di estremo virtuosismo musicale, vedrà Allevi nel ruolo di compositore, pianista e direttore dell’Orchestra del Teatro Carlo Felice, che seguirà l’artista in tour anche nelle successive date italiane.
Ad eseguire la parte musicale del violino solista sarà uno dei vincitori del Premio Paganini, la competizione violinistica più importante al mondo.
“Questo concerto è una novità assoluta non solo per il nostro teatro ma per tutta la musica”, dichiara Giovanni Pacor Sovrintendente del teatro genovese che terrà a battesimo il progetto musicale. “E’ uno stimolo al nuovo. Siamo orgogliosi che questa composizione possa prendere vita dal vivo proprio a Genova e fieri che la stessa esecuzione con la stessa Orchestra sarà replicata in tutta Italia. C’è molta attesa e grande curiosità”

LUNEDI 3 DICEMBRE 2012 ore 21
MALIKA AYANE

MALIKA AYANE parte il 5 novembre da Verona, con il suo nuovo “RICREAZIONE Tour”, il live show che vedrà protagonisti, oltre ai suoi più amati successi, anche i brani dell’ultimo disco di inediti “RICREAZIONE” (Sugar Music).
Al Teatro degli Arcimboldi, MALIKA AYANE sarà accompagnata sul palco da: Leif Searcy alla batteria; Marco Mariniello al basso; Stefano Brandoni alla chitarra; Carlo Gaudiello al
pianoforte; Giulia Monti al violoncello. A loro si aggiungeranno una sezione di fiati e una di archi.

LUNEDI 17 DICEMBRE 2012 ore 21

FIORELLA MANNOIA
SUD

Dopo il grande successo ottenuto nei palasport e nei teatri italiani nella passata Stagione, “Sud, il Tour”, a grande richiesta, riprende il suo viaggio.
Fiorella Mannoia torna ad esibirsi dal vivo con la sua band nei più bei Teatri d’Italia partendo il 10 novembre 2012 dal Teatro Carlo Felice di Genova. Con lei sul palco Carlo Di Francesco (percussioni, produttore artistico e arrangiamenti), Davide Aru (chitarra e arrangiamenti), Fabio Valdemarin (pianoforte), Luca Visigalli (basso), Diego Corradin (batteria), Arnaldo Vacca (percussioni), Natty Fred e Kaw Dialy Mady Sissoko (cori).

DA GIOVEDI 10 A LUNEDI 14 GENNAIO 2012 ore 21

CLAUDIO BAGLIONI
DIECI DITA
“DIECI DITA”, come quelle che toccano i tasti di un pianoforte o pizzicano le corde della chitarra; dita che si raccontano e raccontano, che raccolgono e regalano emozioni. Sono le dieci dita di uno degli autori e interpreti più raffinati, sensibili e amati della musica popolare italiana: Claudio Baglioni. E “DIECI DITA” è titolo e tema di una serie di concerti – dieci, straordinari, “incontri ravvicinati” artista-pubblico – che CLAUDIO BAGLIONI terrà a Roma (Auditorium Parco della Musica: 26, 27, 28, 29 e 30 dicembre) e a Milano (Teatro Degli Arcimboldi: 10, 11, 12, 13 e 14 gennaio) tra dicembre 2012 e gennaio 2013. Nuova edizione, ma stesso spirito di quello che è stato l’evento musicale più intenso e appassionante del Natale 2011, con dieci sold-out consecutivi al Parco della Musica di Roma, per oltre 30.000 presenze e l’impossibilità di accogliere tutte le richieste di un pubblico ogni sera più numeroso ed entusiasta. Per dare a chi c’era la possibilità di tornare e a chi non c’era quella di godere di questo straordinario spettacolo, “Dieci Dita”, quest’anno raddoppia: ritorna, a grande richiesta, al Parco della Musica di Roma, e incontra per la prima volta Milano. DIECI APPUNTAMENTI DIVERSI uno dall’altro: senza copione, senza scaletta, senza nessuno dei classici rituali dei concerti. Solo un grande artista, un palco vissuto come casa, le sue storie di musica e parole e il pubblico: mai così vicino. Per ogni concerto sarà possibile acquistare anche esclusivi “biglietti palco” che offriranno la possibilità di vivere la magia di un concerto unico da “protagonista” accanto all’artista, in una formula scenografica e una dimensione scenica completamente rivoluzionata, con il protagonista in mezzo al pubblico.

DA MERCOLEDI 16 A DOMENICA 20 GENNAIO 2013

DANIEL EZRALOW
OPEN
Con la DEConstructions Dance Company

Il nuovo spettacolo del geniale coreografo statunitense Daniel Ezralow, che torna con una nuova proposta teatrale dopo quattro anni di assenza dai palcoscenici italiani.
L’arte coreografica di Daniel Ezralow si fonda su un’idea di danza fatta di divertimento, agilità, sorpresa, leggerezza, coinvolgimento diretto del pubblico, utilizzo emozionale delle tecnologie visive più all’avanguardia. Sono questi gli elementi che hanno reso le sue coreografie veri e propri “eventi” mediatici.
Teatro, cinema, televisione, musica, moda, sport, pubblicità: non c’è interpretazione dell’arte del movimento, e in generale della comunicazione visiva, che non sia stata sperimentata da Daniel Ezralow e dal suo straordinario talento. Parte da qui il suo nuovo spettacolo “Open”, un’originalissima selezione del repertorio di coreografie create nella sua lunga carriera e oggi reinterpretate per il palcoscenico utilizzando come colonna sonora indimenticabili melodie di celebri brani di musica classica.
Brevi quadri, fulminanti vignette, che terranno il pubblico in uno stato di eccitante attesa e meravigliata sorpresa e che faranno dello show una inarrestabile ed esaltante serie di climax tecnici ed emotivi. Il vocabolario espressivo di Ezralow sarà come sempre provocatorio e con l’intento di interrogarsi continuamente sul concetto di danza e umanità.
Un cast di otto danzatori e danzatrici della sua compagnia americana con talenti e stili differenti (dalla danza classica alla danza moderna, dalla ginnastica alla street dance) è già al lavoro insieme allo staff creativo del coreografo statunitense, per creare uno spettacolo che sarà di certo tra i più grandi successi della prossima stagione teatrale.

LUNEDI 21 e MARTEDI 22 GENNAIO 2013 ore 21

GIORGIO PANARIELLO
INMEZZ@VOI

Dopo il grande successo del one man show di Canale 5 “Panariello Non Esiste” (che ha registrato una media di 5.500.000 spettatori), l’eclettico Giorgio Panariello riporta in scena la sua fantasia con “InMezz@voiI”, uno spettacolo tutto nuovo.
“Inmezz@voi” debutterà il 30 novembre al Nelson Mandela Forum di Firenze, in replica il 1° dicembre, per poi proseguire nei principali teatri e palasport italiani.
Attore e autore, istrionico e imprevedibile, Giorgio Panariello torna a “dipingere” la realtà con personaggi vecchi e nuovi, per raccontare con la sua amabile ironia vizi, capricci e peccati della nostra Italia. L’attualità e la quotidianità saranno ancora protagoniste dei suoi monologhi esilaranti, ritratti brillanti del nostro tempo in cui ognuno potrà ritrovare un po’ di se stesso e ridere, sorridere e riflettere.

DA MERCOLEDI 23 A LUNEDI 28 GENNAIO 2013 ore 21

ENRICO BRIGNANO
TUTTO SUO PADRE (E UN PO’ SUA MADRE)

Dopo il grande successo del tour precedente che lo ha visto protagonista neimaggiori palasport italiani, ENRICO BRIGNANO torna a Milano, al Teatro Degli Arcimboldi dal 23 al 28 gennaio 2013, per la seconda parte dello show dedicato alla sua famiglia.
Si tratta della rivisitazione del testo che si amplia e diventa così“Tutto suo padre….e un po’ sua madre!”: un omaggio di Enrico alla sua famiglia,un pout-pourry di ricordi nei quali ognuno può
riconoscersi un po’.Uno show con orchestra dal vivo, canzoni originali, un corpo di ballo con 10 ballerine e con le coreografie di Bill Goodson.
“Tutto suo padre…e un po’ sua madre” è un racconto fatto di ricordi, di persone e di amici vicine a lui, gli amici veri e i suoi familiari.
Con lucida determinazione e con l’ironia che lo contraddistingue, Brignano mette alla berlina vizi, difetti e pregi delle persone senza risparmiare nessuno, ma soprattutto se stesso.
Accusa, si difende, punta il dito su questa società che ha fatto diventare tabù parole come serenità e spensieratezza…tuona sarcasticamente contro la vita vissuta in punta di piedi, contro i modi di fare affettati e falsi.
Mette l’accento sulla paura di apparire deboli in una società in cui giganteggia il fico, l’eroe.
Osserva con tenera comprensione lo sforzo che si fa per somigliare alle persone che si amano.
“Tutto suo padre…e un po’ sua madre”: ridere non è mai stato così emozionante.

VENERDI 1 E SABATO 2 FEBBRAIO 2013

Gran Galà Danza
ANGELI SULLE PUNTE

Dopo lo straordinario successo all’Arena di Verona con Eleonora Abbagnato, Denis Matvienko, Benjamin Pech, gli strepitosi e irriverenti Ballets Trockadero de Montecarlo, Alen Bottaini, Nadia Scepaciova e altri ancora, AUB e FC ripropongono in esclusiva per il Teatro Arcimboldi di Milano il Gran Galà ANGELI SULLE PUNTE che nella sua nuova edizione ospiterà Andrei Batalov e Valeria Martynyuk (Mariinsky Theater); Mikhail Martynyiuk – Aleksandra Timofeeva (Kremlin Ballet); Olga Kifyak – Jan Vanja (Teatro Dell’opera Di Kiev); Egor Scepaciov – Nadejda Scepaciova (Teatro Dell’opera Della Moldavia); Katerina Kalchenko – Vasilii Bogdan (Teatro Dell’opera Di Kiev). Uno spettacolo che ha come scopo quello di avvicinare il pubblico, anche meno esperto, alla bellezza della danza classica attraverso i momenti più coinvolgenti dei più famosi e conosciuti balletti di repertorio.

DOMENICA 3 FEBBRAIO 2013 ore 21

MASSIMO RANIERI
Canto perché non so nuotare… da 500 repliche

Dopo cinque stagioni, e più di due milioni di spettatori, lo show di Massimo Ranieri, nato in occasione dei 40 anni di attività, è andato ben oltre quella ricorrenza continuando il suo tour in tutta Italia. Un successo straordinario, tale da dover rinnovare un po’ il titolo e che ormai meriterebbe un nuovo aggiornamento, visto che con questo straordinario spettacolo il cantattore ha superato anche il traguardo delle 650 date; eppure non mancano ad ogni replica nuove sorprese e colpi ad effetto del protagonista che instancabile continua, seppur tra altri mille impegni, a proporre il manifesto live della sua vita nei più prestigiosi teatri europei.
E così, per la prima volta, Ranieri porterà il 3 febbraio 2013 il suo titolo vincente anche al Teatro degli Arcimboldi a Milano.
Lo spettacolo, ideato e scritto da Gualtiero Peirce e Massimo Ranieri, si arricchisce di novità: Ranieri interpreta una canzone inedita, che si aggiunge al suo repertorio più amato, dal titolo “TUTTE LE MIE LEGGEREZZE”: ‘…e sorrido e poi mi adombro, qualche indugio e poi rivivo sempre al sole.. poi mi fermo, ci ripenso, mi rabbuio ,ma ritorno sempre al sole…’ questi sono i
versi che più lo rappresentano!
All’orchestra e al balletto di sole donne si uniscono tre formidabili giovani voci femminili.
In scena Ranieri canta balla e recita, interpretando i suoi successi più popolari, accanto a brani dei più grandi cantautori italiani: da “Rose rosse” a “Se bruciasse la città”, da “Luna rossa” a “Perdere l’amore”, “Io che amo solo te”, “Ti penso”, “Almeno tu nell’Universo”, senza dimenticare i classici del repertorio napoletano, tra cui “Ti voglio bene assai” e “Reginella”. E non mancherà qualche spettacolare sorpresa nel racconto delle tappe più emozionanti della sua vita, che costituisce il filo conduttore dello show, titolo record nella storia del teatro italiano.
I costumi sono di Giovanni Ciacci. Le coreografie di Franco Miseria. Il light designer è Maurizio Fabretti. La regia è di Massimo Ranieri.

DA GIOVEDI 7 A DOMENICA 17 FEBBRAIO 2013

SIDDHARTA the Musical

Ispirato liberamente dall’omonimo libro di Herman Hesse e romanzato dalla cantautrice e regista IsaBeau, SIDDHARTA racconta la continua ricerca verso l’illuminazione da parte di un principe che, spogliandosi delle sue vesti lascia il suo castello dorato, per scoprire la vera essenza della vita e le ragioni della sofferenza.
Un susseguirsi di quadri ed emozioni coinvolgenti che porteranno il grande pubblico alla riscoperta della vera essenza della vita..
Le musiche rappresentano un intreccio di sonorità indiane dell’epoca con le sonorità moderne unitamente ai suoni di strumenti musicali etnici. Esse accompagnano le emozioni durante la gioia della nascita, la magnificenza della gloria, il dramma della morte, la lotta per la ricerca interiore, e la totale felicità della ritrovata illuminazione.

DAL 21 FEBBRAIO 2013

ALDO GIOVANNI E GIACOMO
AMMUTTA MUDDICA

Con Silvana Fallisi

Regia di Arturo Brachetti

Dal martedì al sabato ore 21
Domenica ore 16

A sette anni dal successo di Anplagghed, lo spettacolo dal vivo campione assoluto di incassi per la stagione teatrale 2005/2006, e dopo il successo cinematografico nel 2010 con La Banda dei Babbi Natale (biglietto d’oro 2011), il trio delle meraviglie torna a esibirsi dal vivo in un nuovo imperdibile show teatrale. Ancora una volta hanno scelto di affidare la regia del loro attesissimo ritorno ad Arturo Brachetti, il più grande trasformista del mondo, che già li ha diretti ne I Corti (1995), in Tel chi el Telun (1999) e in Anplagghed (2005).
Impossibile immaginare quali gag porteranno in scena questa volta, ma una sola certezza: avete riso con Anplagghed? Vi siete divertiti con Tel chi el Telun? Avete amato I Corti? Il trio è tornato, live

LUNEDI 18 MARZO 2013 ore 21

MICK HUCKNALL
AMERICAN SOUL – EUROPEAN TOUR 2013

Mick Hucknall annuncia il suo primo tour solista “American Soul”, che si svolgerà nel 2013 dopo il tutto esaurito registrato per le anteprime tenute alla Royal Albert Hall di Londra il 18 e 19 Settembre 2012.
Questo evento segna l’inizio di un nuovo capitolo per l’ex frontman dei Simply Red dopo il trionfo del loro Farewell Tour che nel Dicembre 2010 ha fatto registrare il tutto esaurito ovunque.
Una serie di serate molto speciali dove Hucknall presenterà il suo nuovo album solista “AMERICAN SOUL” – in uscita il 30 ottobre – che raccoglierà le sue versioni di classici che lo hanno ispirato nel corso della sua vita. Mick è conosciuto per le sue grandi interpretazioni di canzoni di altri come dimostra il successo planetario raggiunto con cover del calibro di : “Money’s Too Tight To Mention”, “If You Don’t Know Me By Now” e “You Make Me Feel Brand

New”. In questo inizio della carriera solista Hucknall raccoglie in un album i suoi brani preferiti come in un personale viaggio nella storia del soul americano includendo classici come “I Only Have Eyes For You”, “I’d Rather Go Blind” e “That’s How Strong My Love Is”.

SABATO 6 APRILE 2013 ore 16.30 E ore 20.30

OPERA DOMANI presenta
L’OLANDESE VOLANTE, ovvero IL SOGNO DAL MARE
Di Richard Wagner

Per la sua diciassettesima edizione Opera Domani, il progetto per la riproduzione di opere liriche introdotte da percorsi didattici rivolto a bambini e ragazzi dai 6 ai 13 anni, propone quest’anno L’Olandese Volante di Richard Wagner. Rappresentata per la prima volta il 2 gennaio del 1843 a Dresda, l’opera descrive un universo sospeso tra la magia dei sogni e la poesia degli oceani.
Un’opera di 170 anni, messa in scena a 200 anni dalla nascita del suo compositore pensata per il giovane pubblico. Uno spettacolo coinvolgente e interattivo, a cui il pubblico partecipa attivamente dalla platea.

adattamento musicale Samuel Sené
regia Lucas Simon
scene Damien Schahmaneche
costumi Clara Ognibene
progetto vincitore di Wagner200 – concorso europeo per la produzione di un’opera di Wagner per il giovane pubblico in occasione del bicentenario di Wagner
coproduzione
Teatro Sociale di Como – AsLiCo
Opéra de Rouen Haute-Normandie, (Francia)
Theater Magdeburg, (Germania)
Cantanti AsLiCo
Orchestra 1813
Prima internazionale 25 febbraio 2013 – Teatro Sociale di Como

DOMENICA 7 APRILE 2013 ore 21

NEGRITA

TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI
Viale Dell’Innovazione 20 – Milano

Biglietteria:

Leggi anche

dove-comprare-carta-regalo-allingrosso
Cultura

Dove comprare carta regalo all’ingrosso

Il contenuto è fondamentale, ma anche la forma ha il suo perchè, soprattutto se si tratta della carta regalo che avvolgerà i regali di Natale: dove comprare Avete in previsione una vagonata di doni di Natale da impacchettare e vi serviranno quintali di carta colorata? Avete un’attività commerciale che prevede la confezione di pacchetti-regalo per dare un servizio in più alla vostra clientela, che sicuramente gradirà? Potrebbe venirvi in aiuto il web come canale per acquistare all'ingrosso, con pochi click e in tutta libertà, tutto l’occorrente per incartare al meglio le vostre strenne natalizie, risparmiando tempo e denaro. Potreste consultare, ad Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*