Stalking, lei lo denuncia,lui l’aspetta con due coltelli

Bologna

Stalking, lei lo denuncia,lui l’aspetta con due coltelli

RIMINI, 21 marzo – I carabinieri di Riccione hanno arrestato per stalking un 33enne albanese che, dopo la fine di una breve relazione con un’ucraina di 40 anni, aveva cominciato a perseguitarla con telefonate insistenti, sms e minacce. Ieri sera si e’ introdotto nell’abitazione riccionese della donna, proprio mentre questa si trovava alla stazione dei carabinieri per verbalizzare la denuncia. I militari quindi hanno sorpreso il 33enne ancora in casa dell’ucraina. Con se’ l’albanese aveva due grossi coltelli, con i quali i carabinieri pensano si stesse preparando ad un’azione dimostrativa contro l’ex fidanzata. Il 33enneè stato arrestato per stalking e denunciato per violazione di domicilio. Ora si trova nel carcere dei Casetti di Rimini.

Alessandra Massagrande

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*