Stallo al Quirinale, ipotesi dimissioni di Napolitano COMMENTA  

Stallo al Quirinale, ipotesi dimissioni di Napolitano COMMENTA  

Le nuove consultazioni non hanno portato nulla di nuovo. La situazione di stallo è evidente, non si avanzano nomi di candidati premier, e al Presidente della Repubblica non resta che avvicinare la data dell’elezione del nuovo Capo dello Stato. Le dimissioni di Napolitano sono quindi più che mai possibili, in questo scenario dove le forze in campo non riescono a trovare una soluzione.

Leggi anche: 25 novembre: Giornata internazionale contro la violenza sulle donne


Come dice lo stesso Presidente, “per convincere le forze politiche ci vorrebbe un Capo dello Stato con i pieni poteri, e io non li ho più”.

Leggi anche: Mercato unico digitale, prima bozza di regolamento UE

Napolitano non procederà quindi alla nomina di un Presidente del Consiglio “a perdere”, non vuole lasciare una situazione disastrosa a chi verrà eletto dopo di lui.

“Non sono io a dovermi inventare una soluzione, sono i partiti che devono assumersi le proprie responsabilità”.

Leggi anche

stefano-cucchi
Cronaca

Ilaria Cucchi pubblica la foto di Natale di Stefano, ‘avrai giustizia’

Ha postato una foto natalizia. Ma non è certo uno scatto che porta a sorridere, quello pubblicato poco fa su Facebook da Ilaria Cucchi, sorella di Stefano, morto il 22 ottobre 2009 durante la custodia cautelare. Da quel giorno Ilaria e la famiglia sono coinvolti in uno dei casi di cronaca giudiziaria più complessi ed intricati degli ultimi anni poichè coinvolge anche agenti di polizia penitenziaria, oltre ad alcuni carabinieri e medici del carcere di Regina Coeli. La foto mostra un sorridente Stefano con indosso un cappello da Babbo Natale, appoggiato al tavolo di fronte all'albero di Natale; nel messaggio Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*