Stamina, infusione eseguita sul piccolo Federico

Cronaca

Stamina, infusione eseguita sul piccolo Federico

WCENTER 0WNDAIOMPP  -  ( Luca Toni - tiziana federico mezzina (1).jpg )

Terminata infusione spinale di cellule staminali al piccolo Federico Mezzina, il bimbo di tre anni affetto dal morbo di Krobbe. Il vice presidente della Stamina Foundation, Marino Andolina, nominato commissario ad acta, ha eseguito personalmente l’infusione al bimbo, coadiuvato dalla biologa Erica Molino. Il presidente Davide Vannoni si complimenta per l’infusione eseguita: “E’ andato tutto bene”.

Esultano i genitori del bimbo, Tiziana e Vito Mezzina, e anche il nonno Felice Massaro, che così scrive sui social network: “Non abbiamo consentito che a Federico venisse infuso veleno di serpente. Sono state infuse cellule staminali mesenchimali con il 96% di vitalità. Poi ci occuperemo della Cattaneo. Dedichiamo la vittoria a tutti voi”.

La terapia sarà somministrata soltanto al piccolo Federico: il giudice ha disposto infatti la ripresa della terapia agli Spedali Civili di Brescia. I genitori del bambino avevano anche lanciato un appello su Facebook per trovare i medici che potessero eseguire l’infusione secondo il metodo Stamina.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche