Starbucks apre il primo coffee shop in un container COMMENTA  

Starbucks apre il primo coffee shop in un container COMMENTA  

L’attenzione per l’ambiente ha portato Starbucks, multinazionale americana, ad aprire dei nuovi coffe shops all’interno di container riciclati. Nell’ottica di ridurre i consumi e l’impatto ambientale delle proprie strutture infatti, Starbucks ha progettato i nuovi punti vendita seguendo lo standard americano di bioedilizia LEED, riutilizzando i containers per le spedizioni merci, raccogliendo l’acqua piovana e utilizzando un’insegna low cost per risparmiare anche sull’illuminazione.

Il primo esperimento è stato fatto a Washington, si tratta di un vero e proprio prototipo di eco design all’insegna del risparmio energetico che potrebbe portare Starbucks a diventare uno dei nuovi Green Brand.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*