Start Up: alcune cose da sapere

Cultura

Start Up: alcune cose da sapere

Start up: quali caratteristiche presenta
Start up: quali caratteristiche presenta

Ecco alcune cose basilari da conoscere per avviare una Start Up in pochi semplici passi e attraverso alcune operazioni telematiche.

Sai già tutto su come aprire una Start Up in Italia ? In questo articolo ti daremo ulteriori informazioni che potrebbero essere utili per evitare di commettere errori e iniziare la tua attività in modo consapevole. Nel nostro paese è possibile aprire una startup dal 2013. Fu il decreto sviluppo del Governo Monti a introdurre le regole in materia di startup, riformando il settore e definendo le linee guida per mettere su rapidamente una attività commerciale.

Avviare un’impresa è un po’ come auto-assumersi in una situazione occupazionale davvero complessa come quella italiana, dove assumere un dipendente è sempre costosissimo e sono tanti i giovani che vogliono diventare padroni del proprio futuro.

Con il termine startup si indica una nuova impresa nelle forme di un’organizzazione temporanea o una società di capitali in cerca di un business model ripetibile e scalabile. Con questo termine si indica, in genere, anche l’operazione e il periodo durante il quale si decide di avviare una piccola azienda.

Lo scopo principale di una azienda cosi costituita è quello di reperire un mercato su misura tra prodotto e cliente. Quindi è necessario mettere a fuoco gli obiettivi che si vuole raggiungere e le caratteristiche del mercato nel quale si intende operare. Ecco perchè è necessario costruire un business plan credibile, anche mediante l’aiuto di consulenti esperti nel settore e commercialisti che sapranno indicarti i costi da sostenere e l’aspetto fiscale. Grazie alle nuove riforme che hanno disciplinato il settore, sono stati razionalizzati i temi per creare una nuova azienda.

Oggi, telematicamente, è possibile costituire una società di capitali, effettuare la dichiarazione di inizio attività e iscrivere l’azienda nel registro imprese alla sezione Startup. Se invece intendiamo costituire una società sarà necessario rivolgersi ad un notaio che rediga l’atto costitutivo.

Possiamo anche compilare un atto costitutivo tipizzato, che il legale rappresentante sottoscriverà mediante la firma digitale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...