Stasi, confermata multa per detenzione materiale pedopornografico

Cronaca

Stasi, confermata multa per detenzione materiale pedopornografico

Alberto Stasi multato per detenzione di materiale pedopornografico. La condanna a 30 giorni di reclusione, convertita in una multa di 2540 euro, è stata confermata dalla Corte d’appello di Milano. Stasi, assolto in primo grado ed in appello per l’omicidio della fidanzata Chiara Poggi, è stato invece condannato in secondo grado per detenzione di un filmino pedopornografico suddiviso in 17 frammenti. Stasi è stato però assolto dalla divulgazione del filmino. Il suo avvocato, il professor Angelo Giarda, ha annunciato che contro la conferma della sanzione ricorrerà in Cassazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche