Stiamo tranquille con la pillola del giorno dopo? - Notizie.it

Stiamo tranquille con la pillola del giorno dopo?

Salute

Stiamo tranquille con la pillola del giorno dopo?

La pillola del giorno dopo é un noto metodo di contraccezione d’emergenza per riparare eventuali situazioni a rischio di gravidanza. Ma funziona davvero? Sentiamo cosa dicono i medici.

La famosa pillola del giorno dopo è un contraccettivo di emergenza, in vendita ormai da molti anni, per evitare gravidanze indesiderate in situazioni a rischio. Essa necessita la prescrizione medica, in quanto farmaco a tutti gli effetti. Non è però da considerarsi un contraccettivo abituale nè un metodo abortivo, come si può pensare, in quanto non interrompe una gravidanza già iniziata ma ne impedisce la formazione. L’assunzione del farmaco deve avvenire entro e non oltre le prime 72 ore dopo il rapporto sessuale, ma ha un effetto più sicuro se viene assunta entro le 12 o 24 ore.

Ma ciò che forse più interessa è l’efficacia e soprattutto gli eventuali effetti collaterali. Le statistiche dicono che é un metodo contraccettivo molto efficace (99.5%) se assunto entro le prime 12 ore, un po’ meno entro un giorno (85%) e l’efficacia cala drasticamente dopo il 3 giorno.

In base ad un recente studio la pillola del giorno dopo ha un effetto nullo sulle donne con peso superiore agli 80 kg.

Per quanto riguarda gli effetti collaterali, non contenendo estrogeni come nella maggior parte dei contraccettivi orali, il farmaco ha effetti soggettivi e solitamente transitori. Si potrebbe trattare di nausea, dolori addominali, capogiri o cose di questo genere, ma soprattutto potrebbero esserci irregolarità e ritardi del ciclo mestruale per il periodo immediatamente successiovo all’assunzione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche