“Still lifes of space time” a Roma COMMENTA  

“Still lifes of space time” a Roma COMMENTA  

A Roma fino al prossimo 9 gennaio, presso Wunderkammern si svolge la mostra intitolata “Still lifes of space time” dedicata a  Thomas Canto, tra i più  promettenti artisti francesi nel panorama dell’arte contemporanea.  Il curatore della mostra è Giuseppe Ottavianelli mentre gli enti promotori della rassegna sono: Roma Capitale – Municipio Roma V. Si tratta della prima mostra personale dell’artista qui in Italia e la sua prima volta promette bene.  Per l’occasione, sarà possibile ammirare una sua installazione site-specific animata attraverso una proiezione di video mapping che sarà visibile agli occhi dei visitatori.  Saranno inoltre visibili i suoi capolavori realizzati  in tecnica mista, con legno dipinto e tela, fili di nylon e scatole di plexiglas e  un’edizione limitata di litografie, prodotte dallo storico studio Idem di Parigi. L’ingresso alla mostra è completamente gratuito.

Fonte Foto: designplayground.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*