Stirare l’abito da sposa COMMENTA  

Stirare l’abito da sposa COMMENTA  

Se il giorno del vostro matrimonio è alle porte, ma il vostro abito è frustato a furia di tenerlo dentro una scatola o una busta, portatelo in lavanderia, per farlo stirare o fatelo voi stesse a casa. L’ultima alternativa è sicuramente quella più economica, ma dovete fare molta intenzione se optate per questa.


Istruzioni

1. Prima di iniziare, leggete l’etichetta del vostro vestito per trovare informazioni relative alle modalità di stiratura. I tessuti usati per realizzare gli abiti da sposa sono solitamente molto delicati.


2. Programmate il ferro da stiro in base alle indicazioni fornitovi dall’etichetta. Va bene programmare l’elettrodomestico a una temperatura inferiore di quella raccomandata, ma non a una superiore, perché il vestito potrebbe danneggiarsi. Se portate il ferro a una temperatura minore di quella raccomandata, impiegherete più tempo, ma almeno sarete sicure di non rovinare l’abito. Se l’etichetta non fornisce alcuna istruzione per la stiratura del capo, impostate il ferro da stiro per i capi delicati.


3. Distendete il vestito sull’asse da stiro.

4. Usando un flacone di acqua spray, inumidite il vostro abito nella zona che necessita la stiratura.

5. Mettete un panno bianco pulito ( un asciugamano andrà bene) tra l’abito e il ferro. Questo aiuterà a evitare che l’abito sia a contatto diretto con la fonte di calore.

L'articolo prosegue subito dopo


6. Premete il ferro sul panno e muovetelo per eliminare le pieghe dell’abito.

7. Una volta che avrete finito, ripetete l’operazione in tutte le zone frustrate dell’abito da sposa.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*