Stop alla voglia di fumare - Notizie.it

Stop alla voglia di fumare

Guide

Stop alla voglia di fumare

Sappiamo tutti che il fumo è dannoso per la salute. Provoca malattie cardiache, enfisema e cancro ai polmoni. Il fumo influisce anche sulla salute orale e sullo stato della pelle, dandole un aspetto “invecchiato” anche se si è giovani. Il fumo può essere pericoloso per i nascituri le cui madri fumano durante la gravidanza. Ma quant’è difficile smettere! Soprattutto quando si è nervosi, stressati o ansiosi, la gestualità di avere una sigaretta tra le dita è soddisfacente. Gli psicologi dicono che l’inalazione e poi l’espulsione del fumo, simboleggia l’idea di liberarsi (soffiandoli via) di problemi ed inquietudini. La voglia di fumare è quindi intensa e quasi inevitabile. Ci sono però alcuni metodi per combatterla, vediamoli insieme:

1) Trova un sostituto per la fissazione orale che hai acquisito attraverso il fumo. Se la voglia di fumare è mordace, prova a masticare una gomma o bevi qualcosa con una cannuccia, oppure bacia il tuo partner. Insomma, tieni la bocca occupata!

2) Tieni a portata di mano un quaderno su cui annotare ogni volte che ti viene voglia di fumare.

Registrare ciò che sta succedendo, ti aiuterà a capire perché il fumo ti manca . Ad esempio, se la necessità di una sigaretta è più forte dopo ogni pasto, magari mangiare può essere un fattore scatenante il tuo desiderio, pertanto potresti tenerti occupato appena finito il pasto, con un’attività di distrazione, magari lavando i piatti e pensando ad altro. Capendo il problema, quindi, puoi trovare un espediente per ammansire la voglia di fumare.

3) Pianifica le attività per quando senti di provare il maggior numero di voglie. Se hai voglia di fumare dopo il caffè, sgranocchia qualcosa o vai a fare una passeggiata. Lo stesso per qualsiasi altra situazione, tenta di tenerti occupato, in modo da non concentrarti troppo sul fumo.
4) Parlane con il tuo medico, egli potrebbe consigliarti una terapia sostitutiva della nicotina. Ci sono le patch (i cerotti), pillole, gomme e inalatori che possono aiutare. Molte persone le trovano metodi efficaci per controllare gli impulsi.
5) Tieni un elenco aggiornato di tutti i risultati positivi raggiunti nel tuo proposito di smettere di fumare.

Guarda quella lista ogni volta che hai voglia di fumare. Includici cose come benefici per la salute, le prestazioni sociali ed i benefici finanziari.
6) Partecipa ad un gruppo di sostegno contro la nicotina. Su internet potresti trovare informazioni su quello più vicino alla tua zona. A volte, inoltre, anche l’ipnosi può aiutare, ma se decidi per questa strada, affidati ad un vero psicologo professionista, perché l’ipnosi è una cosa molto delicata che, se non eseguita correttamente non solo non porta a dei risultati, me crea problemi.

7) Se hai veramente voglia di smettere di fumare, sicuramente ce la farai. La forza di volontà è il più efficace dei rimedi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*