Storia dello Hot Stone Massage COMMENTA  

Storia dello Hot Stone Massage COMMENTA  

Il massaggio con le pietre calde è un massaggio speciale che ha la virtù di alleviare disturbi come mal di schiena e stress. Utilizzando il calore diretto, le pietre aiutano a sciogliere i muscoli e alleviare la tensione. A volte le pietre vengono utilizzate direttamente per massaggiare il corpo oppure vengono poste nelle mani della persona che riceve il massaggio. Il massaggio con pietre calde è simile nella tecnica e filosofia al massaggio tradizionale.

Storia

•        Il massaggio è una pratica vecchia di migliaia di anni ed è la tecnica di manipolazione dei tessuti molli e dei muscoli attraverso la pressione. Già nella bibbia (c.a 400 a C) si fa riferimento all’utilizzo di pietre calde per massaggiare il corpo con olio di oliva.


India

•        Il massaggio con pietre calde può aver avuto origine già 5000 anni fa in India con la tradizione di guarigione  Ayurvedica, che bilancia tre elementi— il vento, lo spirito e l’aria. Si pensa che le pietre lisce, prese dai letti dei fiumi venissero riscaldate o raffreddate e usate per guarire e massaggiare.


Asia

•        Nelle culture asiatiche, il massaggio con le pietre riscaldate è usato da circa 4.000 anni.Veniva considerata una tecnica utile nella digestione e nel migliorarmento della funzionalità degli organi interni. Le pietre calde venivano poste direttamente sullo stomaco per alleviare il dolore. Si pensava inoltre che contribuissero a stimolare il flusso di energia, insieme all’ Anma, la più antica forma di massaggio asiatico.


Indiani d’America

•        I nativi americani usavano le pietre calde durante i rituali e nelle “capanne sudatorie” centinaia di anni fa e ancora li usano oggi. Servivano a massaggiare il corpo e mantenere il calore. Aiutano a ristabilire l’equilibrio di un individuo e disintossicare il corpo. Durante le cerimonie, le pietre calde venivano riscaldate con i quattro elementi — acqua, fuoco, aria e terra — e poi sfregate sulle zone del corpo affette da disturbi.

L'articolo prosegue subito dopo


Influenza hawaiana e indigena

•        Gli “uomini-medicina”, o kahunas, nelle Hawaii hanno usato le pietre calde, per il massaggio e per guarire, per molti anni. Nel tradizionale massaggio hawaiano Lomi Lomi, le pietre laviche riscaldate vengono posizionate direttamente sul corpo per aumentare la circolazione sanguigna. Palle di pietra lavica sono impiegate anche per raschiare e lucidare la pelle. Nel Sud America le antiche tradizioni curative prevedevano l’uso di pietre calde per alleviare il dolore mestruale e assistere la donna con un massaggio dopo il parto.

Tempi moderni

•        Nei primi anni novanta, Mary Nelson, una massaggiatrice americana, combinò l’utilizzo di pietre calde con i suoi trattamenti massaggianti. Ha creato una tecnica che prevede l’utilizzo di 54 pietre calde , 18 pietre fredde, e 1 pietra a temperatura ambiente e l’ha soprennominata “Terapia La Stone”. Includendo i chakra, o centri di forza, la Nelson ha reso questo tipo di massaggio un’esperienza unica; si pensa che sia lei ad avere reso popolare negli Stati Uniti questo tipo di massaggio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*