Storie di coraggio. Io amo il vino COMMENTA  

Storie di coraggio. Io amo il vino COMMENTA  

 

 

Il libro nasce da un’intuizione, o meglio da una  convinzione, secondo la quale, cibo e vino d’eccellenza, in quanto sinonimi di  economia, cultura ma soprattutto bellezza salveranno il nostro paese  dall’attuale crisi economica e porteranno l’Italia entro 10 anni a divenire la  nazione più ricca d’Europa.

Sono stati selezionati 12 tra i più meritevoli  produttori di vino dei nostri tempi, veri modelli da premiare e da emulare per  dar il via al processo di rinascita del nostro Paese.

Un viaggio da Nord a Sud  dell’Italia che, tappa dopo tappa, mette a confronto, le menti di donne e uomini  straordinari che hanno avuto il coraggio di scommettere sulla “terra” divenendo  la forza trainante del futuro.

In questo viaggio tra le più prestigiose cantine  d’Italia, Farinetti non sarà solo, ma in compagnia di Shigeru Hayashi, uno dei  sommelier più apprezzati.

L'articolo prosegue subito dopo

Per tutti la priorità è una sola: portare avanti un  modello di agricoltura sostenibile ovvero “economicamente vantaggioso,  rispettoso dell’ambiente e eticamente corretto”, divenendo veri produttori di  “Vini Liberi”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*