Strade chiuse intervento Berlusconi Napoli 16 maggio 2015 COMMENTA  

Strade chiuse intervento Berlusconi Napoli 16 maggio 2015 COMMENTA  

Strade chiuse inaugurazione stazione metro Municipio Napoli 16 maggio 2015
Strade chiuse inaugurazione stazione metro Municipio Napoli 16 maggio 2015

Il 16 Maggio, a Napoli, verrà inaugurata una nuova stazione della Linea 1 della Metropolitana, La fermata si chiama “Municipio“; la data ufficiale della sua apertura, che è stata a lungo posticipata da un giorno all’altro, è stata annunciata dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi, che ha detto che sarà presente insieme al sindaco di Napoli, Luigi De Magistris.

Questa nuova fermata rappresenta un cambiamento molto importante per la viabilità della città campana. Infatti, si trova in piazza Municipio, con entrata e uscita ad via Medina. La sua apertura renderà più snello il traffico di corso Umberto e di via Marina; la fermata Municipio renderà maggiormente accessibili le zone di piazza del Plebiscito, del molo Beverello e dei quartieri Spagnoli.

Leggi anche: Calendario Red Hot contro il bullismo

C’è però allarme in città: infatti lo stesso giorno, 16 maggio, sarà in città anche l’ex premier Silvio Berlusconi, per sostenere il locale candidato di Forza Italia alle regionali.

Leggi anche: 50enne arrestato: sotto la scuola per molestare ragazzina

Vi è quindi molta preoccupazione che possano crearsi dei disordini da parte di eventuali contestatori dei due uomini politici, Renzi e Berlusconi.

Leggi anche

Referendum: i primi exit poll sono NO 57-61% , SI 39-43%
News

Referendum: i primi exit poll sono NO 57-61% , SI 39-43%

A mezzanotte il discorso del premier Matteo Renzi, intanto la Meloni ha appena auspicato a nuove lezioni presidenziali da organizzare mentre Renzi farà gli scatoloni. Si sono chiuse alle 23 le urne per il referendum sulla riforma costituzionale. Subito dopo è iniziato lo spoglio. La media degli exit poll vede già in vantaggio il No al 57,7%, mentre il Sì sarebbe al 42,3%. Affinché il risultato sia valido non è necessario, in questo caso,  il raggiungimento del quorum della metà più uno dei votanti.  Affluenza e polemiche: Un vero boom per l'affluenza: alle 19 è andato a votare il 57,24% degli Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*