Strage Bologna, presenti Boldrini e Delrio

Cronaca

Strage Bologna, presenti Boldrini e Delrio

Le lancette dell’orologio segnano le 10.25, quando un boato lacera l’ala sinistra dell’edificio: tutto si trasforma in un cumulo di macerie. È un sabato mattina, la stazione di Bologna è piena di gente pronta a partire per le vacanze: 85 morti e 200 feriti è il bilancio finale della strage del 2 agosto 1980.

Quest’anno sarà il ministro degli Affari regionali Graziano Delrio il rappresentante del governo che, venerdì, parteciperà alla commemorazione delle vittime della Strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980.

Il ministro – fa sapere il Comune – parteciperà alla cerimonia in programma in Consiglio comunale con i familiari delle vittime.

Sarà presente il presidente della Camera Laura Boldrini che, secondo il programma, prenderà la parola nella piazza antistante la stazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche