Strage bus: al via il sopralluogo sul pullman COMMENTA  

Strage bus: al via il sopralluogo sul pullman COMMENTA  

 

 

Al via il sopralluogo sul bus della strage, avvenuta il 28 luglio scorso dal viadotto Acqualonga dell’autostrada A16 Napoli- Canosa. I periti sono stati nominati dalla procura di Avellino per verificare le condizioni del bus.

Nel deposito giudiziario “Pescatore” di Mercogliano sono entrati per primi i 3 consulenti dei pm, e dopo alcuni minuti, anche i 14 periti nominati dagli indagati e dalle parti offese.

La procura non ha consentito rilievi fotografici ai periti di parte, che potranno solo segnalare aspetti rilevanti per poi acquisire il materiale redatto dai consulenti tecnici.

Intanto sono stati indagati due funzionari di Societa’ Autostrade: si tratta di Michele Renzi e Antonio Sorrentino e i fratelli Gennaro e Ciro Lametta, il primo titolare della Mondo Travel, il secondo autista deceduto del pullman. .

L'articolo prosegue subito dopo

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*