Strage di Kandahar, due delle vittime stuprate prima di morire COMMENTA  

Strage di Kandahar, due delle vittime stuprate prima di morire COMMENTA  

Il sergente Robert Bales

Le autorità militari americane hanno individuato nel sergente Robert Bales l’unico responsabile della strage di civili compiuta la settimana scorsa a Kandahar.

Il tiratore scelto, che era stato subito trasferito nella prigione militare di Fort Leavenworth, in Kansas, sarà formalmente incriminato dalla magistratura miliatre per aver ucciso 16 civili afghani, tra i quali nove bambini, e di aver tentato di dare fuoco ai loro corpi prima di reintrare nella sua base e consegnarsi ai suoi superiori.


Secondo quanto emerge dai risultati di una indagine svolta da una commissione afghana di alto livello, due delle donne vittime del massacro sarebbero state stuprate da soldati americani prima di essere uccise.


Secondo quanto scrive l’agenzia Pajhwok diverse testimonianze raccolte nel distretto di Panjwaik assicurano che nell’operazione sono intervenuti vari soldati americani.

Il sergente Robert Bales

 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*