Strage di Newtown, lobby delle armi lancia videogame shock

Esteri

Strage di Newtown, lobby delle armi lancia videogame shock

E’ passato soltanto un mese dalla strage di Newtown, un vero e proprio massacro costato la vita a 20 bambini e 6 insegnanti, che una potente lobby delle armi ha lanciato un videogioco shock. La National Rifle Association ha lanciato un’app per iPhone e iPad, scaricabile gratuitamente e chiamata “Practice Range”, che simula le esercitazioni di tiro ed è stata approvata per l’utilizzo dall’età di 4 anni in su. La diffusione del videogame, che prevede la possibilità di utilizzare nove diverse armi, ha suscitato non poche polemiche data la vicinanza temporale con la strage di Newton; polemiche alimentate dal fatto che proprio la Nra aveva sostenuto che la colpa della strage fosse proprio legata ai videogiochi violenti.

L’applicazione permette di sparare contro diversi bersagli e offre la possibilità, al costo di 0,99 dollari, di potenziare le ermi e fornisce alcune informazioni riguardanti le armi, la normativa per possederle o utilizzarle e alcuni consigli per la sicurezza.

“Un giusto equilibrio tra gioco ed educazione all’uso delle armi”, sostiene la lobby. Ma in molti non la pensano allo stesso modo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche