Stramaccioni e Longo - Notizie.it

Stramaccioni e Longo

Inter

Stramaccioni e Longo

 

I tagliatori di diamanti sono degli abili artigiani che devono ricavare da una pietra grezza tanti diamanti di inestimabile valore, è un lavoro di precisione questo e se si sbaglia il taglio si corre il rischio di perdere il diamante.

I giovani calciatori sono dei diamanti allo stato grezzo, necessitano di un abile artigiano che sappia operare il taglio nella maniera consona per far uscire il diamante nel suo splendore.

Molti sono i nomi del recente passato che si sono purtroppo persi negli abissi vorticosi del calcio, giocatori saliti alla ribalta grazie a esordi promettenti e che non sono riusciti a mantenere le attese.

Ricordo giocatori come Ciocci dell’Inter, Mannari del Milan, Buso della Juventus, tutti al debutto avevano impressionato tecnici e osservatori, tutti però sono scomparsi presto dalla scena; per sfondare occorre avere il giusto mix di combinazioni: tecnica, essere presente al posto giusto nel momento giusto, avere un allenatore che comunque creda in te, la giusta cattiveria agonistica, un poco di fortuna, un forte carattere che possa supportare gli inevitabili momenti negativi.

Samuele Longo è il gioiellino interista, è appetito da molte società di serie A che vorrebbero averlo nella propria rosa, l’Inter al momento lo tiene stretto, Stramaccioni ha fiducia nel ragazzo, l’anno scorso lo ha fatto esordire in serie A e quest’anno in Europa League.

Il ragazzo ha le idee chiare, ai microfoni di Inter Channel ha esposto il suo pensiero : “Non sta a me decidere, io cerco solo di dare sempre il massimo e sfruttare le occasioni che mi vengono date.

Se poi l’Inter dovesse decidere di mandarmi in prestito sarò lo stesso felice di andare in un posto dove magari avrò più spazio Se seguirò le orme di Mattia Destro? Magari poterlo imitare… nel senso di fare bene come ha fatto lui, e perché no, anche meglio… . Mi impegno tutti i giorni e spero un giorno di diventare più bravo di lui“.

Cereda Stefano

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Stefano Cereda 439 Articoli
Laureato in Scienze Storiche all'Università Statale di Milano, relatore in un convegno patrocinato dalla Provincia di Lecco sui 150 anni dell'Unità d'Italia, per il medesimo convegno autore di un saggio sul Risorgimento.