Strana creatura trovata sulla spiaggia in Russia: “sembra un mammut delfino” COMMENTA  

Strana creatura trovata sulla spiaggia in Russia: “sembra un mammut delfino” COMMENTA  

Una strana creatura è stata ritrovata morta sull’isola di Sachalin, nell’Estremo Oriente russo.

Gli studiosi stanno cercando di capire ed ideantificare la strana creatura, lunga 2,40 metri: al primo sguardo sembrerebbe trattarsi di un delfino. Ma questo animale possiede una pelliccia e un grosso becco. Gli scienziati devono ancora identificare lo strano ‘mutante’, che ha delle somiglianze con un delfino, ma è due volte più grande di un essere umano.


Trovato sul litorale vicino l’aeroporto di Shakhtersk a Sakhalin Island – un posto più vicino agli Stati Uniti che a Mosca – la carcassa insanguinata è squarciata, svelando l’ossatura sottostante. Le immagini pubblicate sul Siberian Times mostrano chiaramente quelli che sembrano essere lunghi e spessi peli sulla pelle della creatura, una caratteristica che ha lasciato perplessi i biologi marini.


Le ipotesi più fantasiose parlano di un ‘mammut’ o di altre creature legate alla preistoria. 

Rimaniamo in attesa di capire di cosa si tratti.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*