Strategie Honda anticrisi: la CBR600RR è uguale dal 2006

Motori

Strategie Honda anticrisi: la CBR600RR è uguale dal 2006

La media sportiva di casa Honda è una delle più gettonate, fra le medie, in tutto il panorama nazionale. In primis per le sue doti di guida, adatta praticamente ad ogni impiego ad in grado di eccellere se ben preparata. Inoltre si consideri la proverbiale qualità e affidabilità Honda che fanno si che la piccola 600 dell’ala dorata conservi il suo valore nel tempo. Honda, insieme alle altre 3 sorelle giapponesi, si divide il mercato mondiale delle medie supersportive. A differenza di Yamaha, Suzuki e Kawasaki però Honda deciso di adeguarsi alla condizione economica mondiale. Mentre le sorelle/rivali si rincorrono evolvendo prodotti sempre più estremi, che finiscono per essere sempre un pò più costosi a scapito dei modelli precedenti che vedono così diminuire il proprio valore, Honda ha mantenuto pressochè immutato il proprio cavallo di battaglia dal 2006. Gli unici interventi infatti sono stati di natura grafica e l’introduzione di alcuni optional a richiesta, come il sistema ABS.

Questa mossa ha sicuramente ridotto i costi che sarebbero ricaduti sul reparto R&D (non essendoci un modello nuovo non sono necessari investimenti), e nel contempo ha “salvato” il valore dei mezzi già presenti sul mercato fidelizzando ancor di più i proprio clienti. Inoltre per chi fosse interessato nei concessionari si registra una situazione prossima alla saturazione di mezzi nuovi a “km 0” a prezzi molto, ma molto vantaggiosi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...
Andrea Rei 48 Articoli
I campioni non si fanno nelle palestre. I campioni si fanno con qualcosa che hanno nel loro profondo: un desiderio, un sogno, una visione. Devono avere l'abilità e la volontà. Ma la volontà deve essere più forte dell'abilità.
Contact: