Studentessa diventa pornostar per pagare l’università COMMENTA  

Studentessa diventa pornostar per pagare l’università COMMENTA  

20140306_64448_4

“Il sesso mi piace”, ha dichiarato Belle Knox, la bella studentessa americana che in poco tempo è diventata famosa per aver comunicato la sua decisione di entrare nel mondo dei film a luci rosse per pagarsi gli studi universitari. La diciottenne, i cui genitori inizialmente mantenevano agli studi pagando una retta annuale di 47 mila dollari alla Duke University, nella Carolina del Nord, ora deve provvedere da sola a pagare le tasse previste dall’istituto universitario poiché la crisi economica ha colpito anche la sua famiglia.

Leggi anche: Maria Elena Boschi piange per la sconfitta al Referendum


Per Belle lavorare nel mondo del cinema hard non è un problema, anzi a lei piace parecchio: “Mi è sempre piaciuto guardare i film hard, quindi fare questo lavoro e potermi pagare gli studi è una cosa che trovo bella e naturale”, ha detto. Belle, dopo aver girato inutilmente le banche per avere un prestito, ha deciso di diventare una sex worker e di diventare famosa e ricca interpretando film hard, almeno fino alla fine dei suoi studi.

Leggi anche: Occhi verdi: significato storico


 

Leggi anche

Maria Elena Boschi piange per la sconfitta al Referendum
Attualità

Maria Elena Boschi piange per la sconfitta al Referendum

Nel cuore della notte Maria Elena Boschi scoppia a piangere. E piange per l'esito del referendum costituzionale. Maria Elena Boschi (Montevarchi, 24 gennaio 1981) è una politica italiana, il Ministro senza portafoglio per le Riforme Costituzionali e i Rapporti con il Parlamento con delega all'attuazione del Programma di Governo nel Governo Renzi dal 22 febbraio 2014. Due lacrime scivolano sulle sue guance rosa facendo colare anche un po’ di rimmel. Piange in un comprensibile miscuglio di rabbia e delusione. Ecco, l’incredulità. Appena due anni fa, negli indici di gradimento, Maria Elena Boschi era il ministro più popolare del Paese: la madrina di ogni riforma compresa quella più importante, quella della Costituzione, e Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*