Studenti coreani diventano direttori d’orchestra. - Notizie.it

Studenti coreani diventano direttori d’orchestra

Concerti

Studenti coreani diventano direttori d’orchestra

Studenti coreani diventano direttori d’orchestra. Inverno ricco di musica e arte ad Ascoli Piceno con la MaestraLuisella Chiarini. Parte il percorso di studi di Direzione d’Orchestra al Dottorato Triennale di specializzazione “Music Art”. Il corso è a cura dell’Istituto Musicale “G. Spontini” di Ascoli Piceno, ed è rivolto a studenti coreani.

Intanto, sabato 9 febbraio, la Chiarinidirigerà l’Orchestra Contemporanea del Maestro Toni Fidanza, durante un concerto in cui saranno eseguiti brani dello stesso Fidanza e di Frank Zappa. La manifestazione, ad ingresso libero, si terrà dalle 21:00, presso il Parco della Scienza di Teramo.

Luisella Chiarini nasce a Terano nel 1977 ed ha iniziato a suonare il pianoforte in giovane età al Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro. La sua carriera prosegue con una Laurea in Pianoforte e in seguito con la direzione di molti concerti in Italia e all’estero.

Attualmente è impegnata in un progetto importante, cioè l’insegnamento della Direzione d’Orchestra al Dottorato Triennale di specializzazione “Music Art”.

Le lezioni sono rivolte a studenti coreani. “ Per fortuna riusciamo ad avere ancora studenti stranieri che ammirano il nostro patrimonio artistico e culturale e che desiderano approfondire i loro studi nel nostro Paese. Non possiamo che essere orgogliosi di queste iniziative. Sono felice inoltre di condividere questa esperienza di docenza con tanti validi colleghi musicisti che insegnano le altre discipline “ ha dichiarato Luisella Chiarini.

Da circa dieci anni è attiva la collaborazione delle Marche con l’Università Musicale Coreana grazie alla collaborazione instauratasi tra il Maestro Massimo Fava e il Maestro Incheol Gook. Gli allievi coreani si sono già esibiti ad Ascoli Piceno sotto la direzione della Chiarini, lo scorso 28 gennaio con l’Orchestra Spontini.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche