Studenti rinunciano al sesso orale ma non al formaggio COMMENTA  

Studenti rinunciano al sesso orale ma non al formaggio COMMENTA  

Secondo gli studenti che frequentano l’ultimo anno alla Columbia University, è preferibile rinunciare al sesso orale piuttosto che al formaggio. E’ quanto rilevato da uno studio condotto sui ragazzi: il risultato è che il 58% di loro potrebbe sopportare di non praticare o ricevere sesso orale ma non potrebbe assolutamente fare a meno del formaggio.

A prevalere sono le ragazze che prediligono il piacere gastronomico rispetto a quello sessuale, ben il 64% di loro lo hanno infatti confermato. Seppur in misura inferiore, i maschi che non potrebbero rinunciare al formaggio sono comunque il 53%.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*