Stupratore di cavalli condannato a restare lontano dalle stalle COMMENTA  

Stupratore di cavalli condannato a restare lontano dalle stalle COMMENTA  

Un ragazzo di 36 anni è stato condannato a mantenere una distanza di sicurezza dalle stalle per aver avuto rapporti sessuali con dei cavalli

Non era la prima volta che veniva beccato ad avere rapporti sessuali con animali il giovane  Shane Trafford Taylor-Water, di 36 anni che questa volta ha ricevuto delle severe restrizioni per i suoi atti. Il motivo della denuncia è stato proprio il suo fare sesso con un cavallo, filmando la scena con il suo cellulare. Non ha tentato di difendersi si è anzi dichiarato immediatamente colpevole, infatti è stato il suo stesso video a rendere inequivocabile la sua presenza. In passato il ragazzo era già stato accusato dello stesso reato, quando era poco più che adolescente, per questo motivo il suo avvocato ha tentato di fare leva sul bisogno di aiuto che avrebbe il ragazzo dal punto di vista psicologico.


Non servirebbero infatti secondo lui delle pene severe, ma piuttosto essere seguito da persone specializzate. A prova della sua tesi l’avvocato ha raccontato: “Il mio cliente dice di aver registrato le immagini in modo da poterle guardare successivamente con disgusto per quello che aveva fatto, piuttosto che per poterle mostrare a qualcun altro” ha sottolineato il legale”.

Per adesso il tribunale ha deciso che l’uomo dovrà tenere una distanza di 100 metri dalle stalle.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*