Su Facebook, più donne che uomini ammettono di aver votato COMMENTA  

Su Facebook, più donne che uomini ammettono di aver votato COMMENTA  

Facebook ti permette di prendere visione delle cose che più ti piacciono e dei giochi. Per il giorno delle elezioni americane, il social network controlla quante persone postano stati riguardanti le elezioni. In questo modo, si è scoperto che le donne hanno superato gli uomini 2 a 1.

Il sito ha usato dei dati per creare una mappa che carichi in tempo reale il numero di tutti gli utenti di Facebook che hanno postato dati sulle elezioni.


Facebook ha scritto sul sito: “La mappa è indicativa per capire quante perosne hanno cliccato nel giorno dell’elezione per condividere con gli amici quello che in America stavano votando”. L’informazione è stata data e molte persone hanno preferito risultare anonime.


Secondo i dati di Facebook, alle 4.15 p.m, almeno 1.635.000 utenti maschi di Facebook hanno comunicato algi amici cosa avevano votato, mentre le donne li stavano battendo, in quanto 3.218.000 donne hanno condiviso il loro stato sul voto. Il 30% dei dati deriva da utenti Facebook con un’età compresa tra i 18 e i 24 anni, le persone tra il 25 e i 34 anni salgono al 32 %.

L'articolo prosegue subito dopo


Le persone più adulte potrebbero non essersi loggate su Facebook dall’ufficio o possono aver deciso di votare una volta giunti a casa. Solo il 18% degli utenti tra i 35 e i 44 anni ha ammesso di aver votato durante la giornata. Solo il 10% tra i 45 e i 54 anni ha ammesso di aver votato. Solo il 7% proviene da utenti che hanno più di 55 anni.

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*