Su Sotheby’s in vendita la villa di Renato Soru COMMENTA  

Su Sotheby’s in vendita la villa di Renato Soru COMMENTA  

E’ in vendita sul sito Rome Sotheby’s la villa di Renato Soru situata a Villasimius. Una splendida villa di 500 metri quadrati della societa’ Cucureddus srl, che fa capo all’ex governatore della Regione Sardegna e patron di Tiscali in vendita al prezzo di 31.250.070 dollari, ovvero circa 24 milioni di euro.

Leggi anche: E’ morto Lemmy, il leader dei Motorhead si è spento a 70 anni

Questa la descrizione della villa – corredata da 28 foto – sul celebre sito: “Una magnifica proprieta’ adagiata su una delle splendide spiaggie di Villasimius, sulla costa meridionale della Sardegna, a soli 60km da Cagliari.

Leggi anche: Due padri di troppo: Emanuele Salce si mette a nudo

Circondata da 42 ettari di terreno con vigneti, ulivi e giardini in stile Mediterraneo, una spiaggia privata ed un eliporto, la proprieta’ e’ unica nel suo genere. Costruita su due livelli e misura 450 mq.

Al piano terra troviamo un ampia zona living divisa in due aree, entrambe con vista sul mare. Vi sono inoltre una grande cucina, 1 camera da letto e 2 bagni.

L'articolo prosegue subito dopo

Al piano superiore si trovano 4 camere da letto, 3 bagni e una terrazza sul mare di 300 mq. Gli interni e le rifiniture sono tutti di altissimo livello e riflettono lo stile inconfondibile e senza tempo del design di Citterio. La spiaggia privata di sabbia bianca si estende per circa 200 metri e ai due estremi si puo’ accedere alle baie adiacenti di Campus e Campulongu. I 42 ettari di natura sono suddivisi tra vigneti (10 ettari), ulivi (10 ettari) e rigogliosi giardini. Completa la proprieta’ una dependance di 150 mq che puo’ essere utilizzata come appartamento per lo staff o guest house”.

Leggi anche

Cagliari: uccide per frase su facebook
Sardegna

Cagliari: uccide per frase su facebook

Anche una frase scritta su un social come Facebook può scatenare la lite e portare alla morte, come è successo a Cagliari. La storia può sembrare davvero inverosimile, ma è quanto successo a Cagliari tra due uomini, provocando la morte di uno dei due. Alessandro Picci di anni 47 è morto per colpa di un 22enne a causa di una frase scritta su Facebook e che ha scatenato l'ira omicida. I due si conoscevano, sono vicini di casa, e a una frase di Picci relativa a un commento su un post di Aru, quest'ultimo ha deciso di presentarsi sotto casa Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*