Suggerimenti per la sicurezza del cibo per i pic-nic estivi COMMENTA  

Suggerimenti per la sicurezza del cibo per i pic-nic estivi COMMENTA  

Deliziose insalate estive, carni grigliate, e invitanti dessert, tutto combinato per fare un saporito pic-nic estivo. È importante ricordare che la sicurezza del cibo dovrebbe essere una priorità di questo periodo, comunque, dal clima caldo e umido, può essere un terreno fertile per la contaminazione degli alimenti.

Le malattie di origine alimentare si verificano spesso quando gli alimenti refrigerati sono tenuti fuori al caldo troppo a lungo, consentendo ai batteri di svilupparsi rapidamente e di contaminare il cibo.

Suggerimenti per la sicurezza alimentare possono contribuire ad eliminare questo problema prima che accada.

  • Prima di tutto, se il vostro pic-nic all’aperto ha come protagonista carni cotte sulla griglia, siate sicuri di cucinare le carni perfettamente per evitare che qualsiasi batterio possa essere presente nella carne poco cotta. Se non siete sicuri che la vostra carne è cotta, provate usando un termometro per il cibo per controllare la temperatura interna ed evitare qualsiasi ulteriore preoccupazione.

  • Tenete tutti i cibi refrigerati freddi prima e dopo il vostro pic-nic. Per esempio, l’insalata di patate, frutta, insalate di pasta, fiocchi di latte, ed altri prodotti di latte, dovrebbero essere tenuti nel ghiaccio in un refrigeratore, per evitare qualsiasi possibilità di essere contaminati dal caldo.

    L'articolo prosegue subito dopo

    I cibi deperibili come questi non dovrebbero essere tenuti fuori per più di un’ora quando il tempo è caldo. Se, comunque, qualche cibo deperibile è lasciato fuori per più di un’ora, potrebbe essere meglio buttare il cibo piuttosto che rischiare la possibilità di contrarre una malattia causata dal cibo.
  • Ricordate sempre di mantenere i vostri utensili per la carne puliti, e le vostre mani lavate dopo aver toccato qualsiasi carne cruda che è messa sulla griglia, o sul barbecue. La carne poco cotta o cruda può contaminare le superfici, così siate sicuri di pulire le aree dove avete marinato, o preparato la carne.
  • Evitate la contaminazione incrociata di tutti i prodotti alimentari al pic-nic. Per esempio, mantenete la carne cruda lontana dalla frutta fredda, dalle verdure, e i piatti, per evitare qualsiasi contaminazione dai succhi di frutta che possono gocciolare permettendo una possibile contaminazione se venisse a contatto con le stesse superfici su cui avete messo il cibo freddo.
  • Lasciate i vostri cibi freddi lontano dalla luce diretta del sole quando li servite in un’area da pic-nic. I raggi caldi estivi possono esporre i vostri cibi freddi, deperibili più velocemente a possibili contaminazioni quando i cibi diventano tiepidi.
  • Se sospettate di aver contratto qualche malattia causata dal cibo ad un pic-nic, sarebbe saggio consultare il vostro dottore per un’ulteriore valutazione, ed evitare qualsiasi seria complicazione che potrebbe sorgere. I sintomi tipici delle malattie di origine alimentare che appaiono frequentemente sono influenza, diarrea, crampi addominali, vomito, mal di testa e febbre. Anche se alcuni sintomi possono manifestarsi dopo poche ore, altri sintomi potrebbero non mostrarsi fino a pochi giorni dopo. L’intossicazione alimentare può diventare seria a seconda del batterio contratto per una particolare malattia alimentare, quindi è meglio consultare un medico se i sintomi diventano gravi.

Seguendo dei consigli di sicurezza alimentare potete trasformare un pic-nic estivo in un evento divertente per l’intera famiglia, senza aggiungere la preoccupazione di contrarre qualsiasi malattia.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*