Suicida ispettore sanitario dell’ Asl Napoli 1 COMMENTA  

Suicida ispettore sanitario dell’ Asl Napoli 1 COMMENTA  

Napoli – Un ispettore sanitario, Michele Varriale, di 50 anni, in servizio presso l’Asl Napoli 1, si è suicidato questa mattina sparandosi un colpo di pistola. I motivi del gesto sono probabilmente contenuti in una lettera lasciata ai suoi cari e sul cui contenuto c’è stretto riserbo. Il proiettile sparato dall’uomo ha forato una parete rischiando di colpire un collega. Sono stati proprio i colleghi a lanciare l’allarme. Inutili però, i soccorsi. L’uomo è deceduto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*