Suicidi di Civitanova Marche, la Boldrini contestata COMMENTA  

Suicidi di Civitanova Marche, la Boldrini contestata COMMENTA  

Il Presidente della Camera Laura Boldrini è andata questa mattina a Civitanova Marche, per partecipare alla cerimonia funebre per la coppia suicida e il fratello della donna, che si è ucciso buttandosi in mare appena appresa la notizia del folle gesto compiuto dai due familiari. La Boldrini è stata contestata dapprima da una persona mentre stava entrando al Comune per incontrare il Sindaco Tommaso Claudio Corvatta: “Boldrini, hai paura a parlare con noi? Eppure sei una marchigiana!” ha esclamato l’uomo.


Poi, quando è arrivata per rendere omaggio alle vittime di questa tragedia della disperazione e della crisi economica, la famiglia delle vittime si è rivolta nei suoi confronti con parole dure: “Faceva meglio a non venire”.

Il Sindaco di Civitanova dichiara: “La morte di queste persone per i gravi problemi economici cui dovevano far fronte, ci deve far modificare la scaletta dei problemi”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*