Caserta: suicidio sotto un treno per amore COMMENTA  

Caserta: suicidio sotto un treno per amore COMMENTA  

suicidio
suicidio

Suicidio sotto un treno nei pressi della stazione di Albanova. Si tratta di una giovane ragazza di San Cipriano, in provincia di Caserta.

E’ arrivato in mattinata l’annuncio da parte delle ferrovie dello Stato, in cui si comunicava l’avvenimento di un presunto suicidio nei pressi della stazione di Albanova e di conseguenza la sospensione temporanea della circolazione tra San Marcellino e Villa Literno.


Si tratta di una giovane ragazza di San Cipriano, in provincia di Caserta, la ragazza di soli venticinque anni pare si sia volontariamente tolta la vita, lasciandosi travolgere appositamente dal treno in corsa, non sono ancora ben chiare le motivazione che hanno portato la giovane donna a compiere l’estremo gesto.


Sono intervenuti sul posto, dopo l’allerta dei pendolari presenti, i carabinieri affiancati anche dalla polizia ferroviaria che hanno subito escluso la possibilità che si trattasse di un incidente.

Le prime ipotesi hanno portato le autorità a credere che alla base dell’estremo gesto possa esserci una delusione d’amore finita da poco tempo.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*