Suits: curiosità sulla serie tv COMMENTA  

Suits: curiosità sulla serie tv COMMENTA  

Pensate si sapere tutto, ma proprio tutto sulla serie tv “Suits”? Ecco qualche curiosità sulla fortunata serie che tiene incollati alla tv migliaia di appassionati.

La serie tv statunitense ideata da Aaron Korsh, narra le vicende di uno degli avvocati più affermati di New York, Harvey Specter, un personaggio spietato che ama gli abiti griffati e la vita mondana. Nello studio legale presso il quale esercita, è stato promosso al livello di senior member e deve assumere un associato, ma l’avvocato non sopporta di condividere il lavoro con altri e a maggior ragione con gli avvocati che escono dall’università di Harvard. Tuttavia, un requisito importante per entrare alla Pearson Hardman è proprio di essersi laureati in quell’università).

Un giorno, incontra per caso un ragazzo, Mike Ross, molto intelligente e dalla memoria impressionante, nonchè competente in tutto ciò che concerne la legge: Harvey lo assume nonostante non sia un avvocato.


La serie non si concentra solo sulla tematica giuridica-economica, bensì mette in campo alcuni valori fondamentali come l’amicizia, l’amore, la vita in generale con tutti i pro ed i contro.


Ed ecco qualche curiosità sulla serie tv “Suits”.

  • Cominciando dal nome, “Suits” in inglese ha un duplice significato. Si riferisce infatti sia alle cause legali, sia agli abiti eleganti.
  • Patrick J.Adams, che interpreta Mike Ross, è fidanzato con l’attrice Troian Bellissario, protagonista di Pretty Little Liars, dove Patrick ha fatto qualche comparsa e nello stesso tempo anche Troian ha lavorato per “Suits”.
  • A New York è stato girato soltanto l’episodio pilota di “Suits”; il resto della serie infatti è stato girato a Toronto.
  • Il regista Aaron Korsh ha svelato che per il ruolo di Harvey aveva già scelto Gabriel Match ancora prima che l’attore facesse il provino; gli è bastato solo guardarlo.
  • Eric Roberts, che nella quarta stagione interpreta il ricco Charles Forstman è il fratello di Julia Roberts.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*