Come superare fine di una relazione COMMENTA  

Come superare fine di una relazione COMMENTA  

La fine di una relazione è dolorosa per chiunque. Dolorosa è persino la fine di una relazione cosiddetta “amichevole”.
Lasciarsi non è mai bello, non lo è quando la relazione è ancora giovane e non lo è, soprattutto, quando bisogna lasciarsi alle spalle una relazione di lunga durata.

Come superare un evento così tragico e doloroso? Beh, si dice spesso che “il tempo guarisce ogni ferita”. Se state attraversando un simile dolore, sappiate che questa non è una frase detta tanto per dire. E’ così. E’ necessario affrontare, senza negare, ogni fase post rottura. E’ necessario dunque soffrire e lasciar passare del tempo. Non cercate mai il classico “chiodo scaccia chiodo” poiché non funziona per tutti. Affrontate il dolore e concentratevi su voi stessi per riprendervi in mano la vostra vita.

La realtà è che non ci sono consigli da dare. Ognuno reagisce alla fine di una storia a suo modo perché non tutti, e per fortuna, siamo uguali. L’importante è non lasciarsi abbattere. Affrontare sì il dolore, ma di certo non rinchiudendosi in se stessi o rintanandosi in casa. Affrontate la vostra vita e concedetevi una nuova opportunità solo se e quando vi sentirete pronti.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*