Superbike: Marco Melandri “Come esordio stagionale non potevo aspettarmi di meglio”

Moto

Superbike: Marco Melandri “Come esordio stagionale non potevo aspettarmi di meglio”

All’esordio da pilota ufficiale BMW Motorrad Motorsport, il vice campione del mondo Marco Melandri lascia Phillip Island con 30 punti totali (20 ottenuti grazie ad un secondo posto in Gara 1 e 10 guadagnati in Gara 2) piazzandosi al secondo posto provvisorio in classifica.

“Non me l’aspettavo”, ha ammesso Melandri. “Quello di Gara 1 è stato un risultato per certi versi insperato. Abbiamo incontrato più problemi del previsto nei test e nei turni di prove pre-gara, ma con la squadra siamo stati in grado di trovare una soluzione. In griglia di partenza non sapevo cosa aspettarmi visto che in questi mesi non abbiamo mai potuto verificare appieno il potenziale della moto sulla distanza di gara: tutto è andato per il meglio, ho mantenuto un buon ritmo che mi ha consentito di ritrovarmi dopo pochi giri nel gruppo di testa.
Non è mai facile passare qui a Phillip Island, pertanto ho aspettato il momento giusto prima di sferrare l’attacco a Sykes e Guintoli.

Negli ultimi giri ho amministrato la seconda posizione portando a casa 20 punti importanti, a maggior ragione se è il miglior risultato di sempre in Superbike per la BMW. Come esordio stagionale non potevo aspettarmi di meglio.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche