Susanna Camusso, CGIL, Genova - Notizie.it

Susanna Camusso, CGIL, Genova

News

Susanna Camusso, CGIL, Genova

camusso contestata
camusso contestata

Susanna Camusso contestata durante la presentazione di un libro. La leader della CGIL ha ricevuto pesanti proteste da parte di manifestanti di sinistra.

Susanna Camusso contestata a Genova. Il segretario della CGIL si trovava a Genova, a Palazzo Ducale, per presentare un libro sui 120 anni della camera del lavoro. Durante la presentazione, una dozzina di membri del Partito Comunista dei Lavoratori ed ex membri del Partito di Rifondazione sono entrati nella sala intonando Bella Ciao.

I manifestanti dell’estrema sinistra hanno pesantemente apostrofato la leader del sindacato, accusandola di avere “venduto” i lavoratori e di non essere presente nella piazza e tra la gente. La circostanza della protesta sembra essere legata alla data del 30 giugno 1960, data in cui fu impedito il congresso del Movimento Sociale Italiano per le proteste dell’intera città. I manifestanti, allontanati dal servizio d’ordine, hanno continuato a protestare fuori dal palazzo. Stando ad alcune testimonianze, dirigenti sindacali hanno scambiato parole pesanti con i manifestanti che urlavano “Susanna, hai svenduto i lavoratori”.

La segretaria, che si trovava a Palazzo Ducale per presentare il libro “Il sindacato nella città ferita.

Storia della Camera del Lavoro di Genova negli anni sessanta e settanta” di Fabrizio Loreto, ha preferito minimizzare l’episodio e non ha offerto commenti. Il libro tratta dei 120 anni del sindacato ligure e delle tensioni politiche e sociali vissute in quel periodo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche