Sussidiario illustrato della giovinezza COMMENTA  

Sussidiario illustrato della giovinezza COMMENTA  

611 Nguide Sussidiario illustrato della giovinezza

Il “Sussidiario Illustrato della giovinezza” è l’album di debutto dei Baustelle del 2000, pubblicato dall’etichetta indipendente “Baracca&Burattini”.

L’album è un mix stilistico di pop con sonorità degli anni ’60 e ’70 italiana e francese, influenze new wave, riferimenti a colonne sonore cinematografiche e ai generi exotica e easy listening. I testi sono ironici e sdrammatizzanti scritti da Francesco Bianconi con un gusto per le citazioni mischiando cultura alta e “bassa”. Rachele Bastreghi è la vocalist principale dei brani “Gomma” e “La canzone del parco”, nonché corista per tutte le tracce del disco, mentre la voce femminile dell’ottava traccia “Cinecittà” è dell’attrice bresciana Camilla Filippi. La critica musicale ha da subito ben accolto “Sussidiario illustrato della giovinezza”, apprezzandone il mix stilistico e l’atipicità. L’album viene premiato come miglior album d’esordio 1999/2000 con il premio “Fuori dal Mucchio”.


612 Nguide Cofanetto illustrato della giovinezza 2010Nel 2010, l’album è rieditato dalla Warner in contemporanea con il “Cofanetto illustrato della giovinezza”, ma non è più in commercio.

Le tracce sono le seguenti (durata 47:17) :

  1. Le      vacanze dell’ottantatre – 5:32 (Bianconi, Massara)
  1. Martina      – 3:01 (Bianconi)
  1. Sadik      – 3:44 (Bianconi, Brasini, Massara)
  1. Noi      bambine non abbiamo scelta – 3:46 (Bianconi, Massara)
  1. Gomma      – 3:46 (Bianconi)
  1. La      canzone del parco – 6:21 (Bianconi, Massara)
  1. La      canzone del riformatorio – 4:51 (Bianconi, Massara)
  1. Cinecittà      – 5:01 (Bianconi, Massara)
  1. Io      e te nell’appartamento – 5:39 (Bianconi, Brasini, Massara)
  2. Il musichiere 999 – 5:36 (Bianconi, Massara)

Leggi anche

drone
Guide

Come filmare con il drone

Alcuni piccoli accorgimenti per effettuare delle buone riprese con un drone. I teorici del linguaggio cinematografico sono un po' in crisi, dal momento che l'utilizzo di nuovi supporti di ripresa, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*