Suv cade dal traghetto, l’incredibile incidente in un video COMMENTA  

Suv cade dal traghetto, l’incredibile incidente in un video COMMENTA  

Vedere la propria auto cadere nell‘oceano, mandando in fumo l’intera vacanza, non dev’essere per nulla piacevole. E’ accaduto ad un gruppo di escursionisti in viaggio su un tragetto in Australia che nel tratto tra Inskip Point e Fraser Island, nel nord di Brisbane, hanno osservato, senza poter fare nulla, il loro Suv rotolare nelle acque profonde, finendo a 60 metri di profondità insieme a tutto il suo contenuto. La scena è stata filmata da Chloe Swift, una donna che si è accorta che il 4×4 si stava muovendo all’indietro e ha iniziato a realizzare un video con lo smartphone: alla Abc ha raccontato che “fortunatamente nessuno si trovava dentro la macchina“. Nel veicolo però c’erano cellulari, passaporti, carte di credito e diversi oggetti di valore, tutti finiti nel mare.


E così gli escursionisti che stavano raggiungendo l’isola per festeggiare il Capodanno si sono ritrovati di colpo senza nulla. Pare che alcune ragazze della comitiva si siano messe a piangere mentre osservavano la loro auto affondare.

Un giovane ragazzo ha cercato di afferrarlo ma non ha avuto molta fortuna”, ha aggiunto un’altra passeggera, Katrina Lawrence. Sembra inoltre che il personale non sia stato d’aiuto per quanto riguarda l’assistenza: per questo le vittime dell’inconveniente si sarebbero doppiamente lamentate.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*