Svezia, giovani pagati 5000 euro per fare i minatori COMMENTA  

Svezia, giovani pagati 5000 euro per fare i minatori COMMENTA  

I giovani di Kiruna, una città svedese situata nella parte a nord del Circolo Polare Artico guadagnano una salario superiore alla media europea: lo stipendio netto per svolgere l’attività di minatore è sui cinquemila euro.

Certo, non si tratta del lavoro che tutti sognano di fare nella vita, ma la retribuzione è davvero allettante. A Kiruna il sole non si vede quasi mai, crescono arbusti anziché alberi proprio per la mancanza di luce, e qui si trova la più grande cava di ferro della Svezia.

Il lavoro di minatore è diventato il sogno di tutti i ragazzi che abitano in questa zona, e che aspirano ad entrare nella società di estrazione mineraria che gestisce le cave (che si chiama LKAB).

Succede sempre più spesso che, a Kiruna, i ragazzi lasciano presto gli studi per lavorare in miniera: in questa cittadina, dove anche il sole si nasconde, non ci sono molto attrattive e per questo molti giovani chiedono anche di poter fare i turni di notte.

La maggior parte dei ragazzi che vive a Kiruna la giudica una città noiosissima, dove l’obiettivo è solo quello di lavorare.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*