Svizzera-Francia: sintesi e tabellino COMMENTA  

Svizzera-Francia: sintesi e tabellino COMMENTA  

Questa volta non c’è stato gol allo scadere che abbia potuto far esplodere i tifosi transalpini in Svizzera-Francia: è finita 0-0 la gara che avrebbe deciso la Nazionale leader del Girone A di Euro 2016.

Alla fine passa come 1° classifica la squadra di casa nonostante la Svizzera abbia provato in tutti i modi il colpaccio per stravolgere le gerarchie finali. Pronti via e dopo 10 minuti gli uomini di Vladimir Petkovic sfiorano il gol, corner di Shaqiri stacco aereo di Schär ed incredibilmente era il compagno Djourou a salvare involontariamente sulla linea di porta francese il possibile gol.


La risposta francese era nei piedi di Paul Pogba, tornato titolare dopo le polemiche delle ultime settimane, che prima al 12′ con un tiro sul secondo palo trovava la deviazione sopra la traversa del portiere Sommer, e poi al 14′ grazie ad un errore del compagno juventino Lichtsteiner, si trovava la strada spianata ma ancora una volta l’estremo difensore della Svizzera gli diceva di no.


Pogba decideva di prendersi sulle spalle la Francia, ancora lui al 18′ con uno stupendo tiro sinistro da 25 metri che si andava però a stampare sulla traversa: disperazione generale del pubblico di casa.


La Svizzera era schiacciata, in attacco il riferimento Mehmedi era poco rifornito, così ci provavano i centrocampista (in questo caso soprattutto Dzemaili) ad aprire varchi o conclusioni dal limite che però il portiere Lloris non aveva difficoltà a neutralizzare.

L'articolo prosegue subito dopo


Nella ripresa usciva dal letargo Griezmann, che al 58′ si rendeva pericoloso con una botta centrale controllata da Sommer. Il ct Didier Deschamps era però insoddisfatto del gioco offensivo dei suoi, e toglieva proprio la stella dell’Atletico Madrid (insieme all’altro evanescente della serata, ovvero Coman) per inserire Matuidi e l’osannato Payet.

Ed era proprio quest’ultimo, al minuto 76, a centrare in pieno la traversa con una conclusione ravvicinata dopo una stupenda sgroppata personale palla al piede del compagno Sissoko. Svizzera graziata che però non rinunciava al sogno del gol vittoria per la leadership del girone, così Petkovic scongelava dalla panchina Seferovic (in campo per Embolo) che però non portava l’effetto sperato per i suoi.

Dopo 2 di recupero, finiva il match col classico 0-0 che non soddisfa la Francia dal punto di vista del gioco, ma le permette di vincere il Girone A con 7 punti: gli elvetici passano come 2° a quota 5 punti, e puntano ad essere la mina vagante degli ottavi di Euro 2016.

IL TABELLINO

Svizzera-Francia 0-0
Svizzera (4-2-3-1): Sommer; Lichtsteiner, Schär, Djourou, Rodriguez; Behrami, Xhaka; Dzemaili, Shaqiri (dal 80′ Fernandes), Embolo (dal 74′ Seferovic); Mehmedi(dal 86′ Lang). CT Petkovic
Francia (4-3-3): Lloris; Sagna, Rami, Koscielny, Evra; Pogba, Sissoko, Cabaye; Griezmann (dal 78′ Matuidi), Gignac, Coman (dal 63′ Payet). CT Deschamps
Arbitro: Skomina
Ammoniti: Rami e Koscielny (FR)

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*