Svizzera, rimpatriano i corpi delle 28 vittime dell’incidente stradale COMMENTA  

Svizzera, rimpatriano i corpi delle 28 vittime dell’incidente stradale COMMENTA  

Giornata di lutto nazionale oggi in Belgio. Il paese attende il rimpatrio delle 28 vittime del tragico incidente avvenuto ieri in Svizzera, in seguito allo schianto di un pullman in una galleria. Il Governo belga ha messo a disposizione due aerei militari Hercules C 130 per trasportare i corpi dei defunti. Rimarrà in Svizzera quello del conducente sul quale dovrà essere effetuata l’autopsia per stabile se un malore sia stato alla base dell’incidente.


Il premier Elio Di Rupo, nel corso di una conferenza stampa all’aeroporto militare di Melsbroek, ha dichiarato di non aver ancora deciso il “modo più appropriato” per commemorare le vittime. 

Maurizio Salerno

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*