Svolta caso Bergamini: indagata l’ex findanzata del calciatore

Cronaca

Svolta caso Bergamini: indagata l’ex findanzata del calciatore

Il caso della morte di Denis Bergamini, il calciatore di Cosenza morto nel 1989, sembra essere giunto a una svolta. Oggi un avviso di garanzia è stato notificato a Isabella Internò, l’ex fidanzata di Bergamini nonchè unica testimone oculare dell’incidente costato la vita al calciatore. La donna potrebbe essere accusata di concorso in omicidio volontario aprendo così uno spiraglio sulle circostanze della morte di Bergamini, ritenute nel 1989 poco chiare. Secondo quanto raccontato dalla donna, Bergamini si sarebbe buttato a pesce sotto un mezzo pesante che stava percorrendo la Ss 106; una versione che oggi non convince, tanto che sono state riaperte le indagini ed eseguiti ulteriori accertamenti grazie al lavoro investigativo dei carabinieri, si è arrivati a una svolta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche