Tabellini Inter – Pescara

Inter

Tabellini Inter – Pescara

INTER – PESCARA 2-0

Marcatori: 30′ Palacio (I), 54′ Guarin (I)

Ammoniti: 46′ Palacio (I), 56′ Benassi (I), 66′ Balzano (P)

INTER

Handanovic; Silvestre, Cambiasso, Chivu; Jonathan, Zanetti, Benassi, Guarin (78′ Mudingayi), Pereira; Cassano (69′ Rocchi), Palacio (86′ Milito).

A disposizione: Belec, Di Gennaro, Bianchetti, Mariga, Duncan, Obi, Gargano, Livaja.

Allenatore: Andrea Stramaccioni

PESCARA

Perin; Balzano, Terlizzi, Capuano, Modesto; Nielsen (64′ Cascione), Colucci, Bjarnason; Weiss (82′ Caprari); Celik (76′ Abbruscato), Jonathas.

A disposizione: Pelizzoli, Falso, Zanon, Romagnoli, Bocchetti, Vukusic, Blasi.

Allenatore: Cristiano Bergodi.

Arbitro: Domenico Celi

L’Inter torna alla vittoria, Stramaccioni vara una difesa inedita, la diga centrale è composta da Silvestre, Cambiasso e Chivu, anche il giovane Benassi è schierato dal 1° minuto.

Alcune azioni interessanti interiste fanno da preludio al gol, la squadra nerazzurra affonda in diverse circostanze; il gol del vantaggio arriva al 30’, l’azione parte da Chivu, lancio del rumeno, velo di Cassano, la palla arriva a Palacio: finta dell’argentino, tiro, rete del vantaggio nerazzurro.

Palacio vivacizza il gioco, sul finire del tempo si ritrova in area smarcato però Jonathan sbaglia l’ultimo passaggio.

Inizia il 2° tempo, dopo alcune azioni è Guarin che sigla la rete del raddoppio al 54′, diverse azioni sia da una parte che dall’altra ma il risultato non cambia.

La squadra nerazzurra ritorna alla vittoria dopo un momento difficile e in una situazione di emergenza a causa delle numerose assenze.

Cereda Stefano

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Stefano Cereda 439 Articoli
Laureato in Scienze Storiche all'Università Statale di Milano, relatore in un convegno patrocinato dalla Provincia di Lecco sui 150 anni dell'Unità d'Italia, per il medesimo convegno autore di un saggio sul Risorgimento.