Tachtsidis, Moras e Fetfatzidis escono illesi da incidente mortale… COMMENTA  

Tachtsidis, Moras e Fetfatzidis escono illesi da incidente mortale… COMMENTA  

I tre giocatori greci sono rimasti coinvolti in un incidente mortale avvenuto stamattina a Budapest mentre viaggiavano a bordo di un taxi che li stava conducendo all’aeroporto dove li aspettava il volo per tornare in l’Italia.


Sono ancora poco chiare le dinamiche dell’incidente. Il taxi si sarebbe scontrato violentemente con un’altra macchina. Ad avere la peggio è stato il conducente dell’altro veicolo che è morto sul colpo. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la colpa sarebbe da attribuire ad un colpo di sonno.


I tre giocatori di Hellas e Chievo Verona sono rimasti miracolosamente illesi dall’incidente mortale. Tachtsidis e Moras hanno riportato solo leggere escoriazioni, mentre Fetfatzidis è stato medicato a causa di un taglio in testa.


I tre avevano appena giocato la partita con la quale la Grecia aveva pareggiato con l’Ungheria 0-0.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*