Notizie.it

Quotidiano di libera informazione

Tag "Maghreb"

    Sicilia: a Palermo vertice tra Banca mondiale e 50 imprese

Sicilia: a Palermo vertice tra Banca mondiale e 50 imprese

Sicilia: a Palermo vertice tra Banca mondiale e 50 imprese martedì prossimo il direttore esecutivo, Piero Cipollone, raccoglierà idee e proposte dagli imprenditori siciliani interessati al Maghreb La Sicilia al centro degli interessi della Banca mondiale. Il direttore esecutivo per l’Italia, Piero Cipollone, e il suo staff saranno a Palermo

Leggi l'articolo completo
    Taormina Film Fest: verso la conclusione la 57° edizione della grande kermesse siciliana

Taormina Film Fest: verso la conclusione la 57° edizione della grande kermesse siciliana

Taormina Film Fest fino al 18 giugno Si conclude oggi la 57a edizione del Taormina Film Fest, iniziata sabato 11 giugno con una programmazione ricca di anteprime cinematografiche, registi e star. Primo ospite della rassegna siciliana, l’attore statunitense Jack Black, che ha presentato in anteprima italiana nella cornice del Teatro

Leggi l'articolo completo

La regione Lombardia è pronta ad accogliere i profughi del maghreb?

La regione Lombardia si è detta pronta ad accogliere «oltre 10 mila profughi». Intanto il Vicesindaco di Milano, Riccardo De Corato ha detto che il capoluogo lombrado «ha già dato abbastanza». Nel frattempo nei palazzi della politica comunale è assolutamente vietato però chiamarla emergenza. La questione profughi comincia però a

Leggi l'articolo completo
    Gheddafi junior minaccia l’Italia

Gheddafi junior minaccia l’Italia

Il figlio del colonnello, Saif Gheddafi, rilascia un’intervista shock ai maggiori quotidiani italiani. C’eravamo tanto amati. Ma ora il regime schiuma di rabbia per il presunto voltafaccia del Bel Paese. L’Italia da sempre primo partner commerciale della Libia è il bersaglio della propaganda di quello che resta della dittatura libica.

Leggi l'articolo completo
    Libia: anche il mondo arabo scarica il colonnello

Libia: anche il mondo arabo scarica il colonnello

La Lega Araba invoca la no-fly zone. Il Consiglio di Sicurezza O.N.U. balbetta. Il cane di Tripoli è finito. Anche gli “amici” arabi non lo vogliono più. Meglio dire gli ex-amici. I Ministri degli Esteri dei Governi appartenenti alla Lega Araba chiedono l’intervento del mondo per scongiurare il massacro di

Leggi l'articolo completo

Libia ancora scontri ma i ribelli resistono e lanciano l’ultimatum al rais

Per ultimatum, nel diritto internazionale, si intende l’intimazione attraverso la quale uno Stato comunica ad un altro le proprie ultime proposte e le proprie condizioni irrevocabili fissando una data di scadenza oltre la quale le trattative saranno rotte, in genere mediante il ricorso alla forza. E quello lanciato dai ribelli

Leggi l'articolo completo

Il mondo è all’altezza della crisi libica?

“Se Gheddafi e il suo regime continueranno ad attaccare sistematicamente la popolazione civile, non posso immaginare che la comunità internazionale e l’Onu rimangano a guardare”: lo ha detto il segretario generale della Nato Anders Fogh Rasmussen. L’America è pronta ma la comunità internazionale è spaccata. Anzi nessuno vuole l’intervento militare.

Leggi l'articolo completo

Wanted. Caccia a Gheddafi

Qadhafi, Muammar Mohammed Abu Minyar , nato in Libia nel 1942 è ricercato. Sulle tracce del colonnello, adesso, si muove l’Interpol. Destinatari della “nota arancione” diramata dall’Organizzazione Internazionale della Polizia Criminale ( Interpol appunto) con base a Lione, in Francia, sono i 188 corpi di polizia degli stati membri. Il

Leggi l'articolo completo

Libia : nessuna pietà verso i ribelli

Nella città libica di al-Zawiya, 40 km a ovest di Tripoli, continua la mattanza. Le forze lealiste fedeli al rais Muammar Gheddafi hanno sfondato le linee dei ribelli con numerosi carri armati. Alcune fonti parlano di circa 30 cingolati che all’alba hanno attaccato pesantemente la cittadina. Almeno 6 di questi

Leggi l'articolo completo

Germogliano i primi fiori delle rivoluzioni arabe

Indette le prime consultazioni elettorali in Egitto e in Tunisia. La transizione verso la democrazia pretende alcune modifiche costituzionali. La data è stata indicata. Il 19 marzo in Egitto si terrà il primo referendum costituzionale post-Mubarak. Il popolo sarà chiamato a votare per modificare la propria Costituzione in senso democratico.

Leggi l'articolo completo

Notizie.it Video

    Passeggeri ubriachi seminano il panico in un volo da Glasgow [VIDEO]

Passeggeri ubriachi seminano il panico in un volo da Glasgow [VIDEO]

Un gruppo di uomini ubriachi e pronti a festeggiare l’addio al celibato hanno lasciato i passeggeri terrorizzati dopo aver causato il caos su un volo diretto in Spagna. Il gruppo

Storie calde su Facebook