Tagli corti: come sistemarli

Style

Tagli corti: come sistemarli

Tagli corti: come sistemarli
Tagli corti: come sistemarli

Tagli corti: come sistemarli. Ecco alcuni consigli utili su come sistemarsi i capelli corti in vista della nuova stagione.

Tagli corti: come sistemarli. Ci sono moltissimi modi per acconciare i capelli corti. Per esempio, tirandoli da una parte, si possono pettinare su un lato per far sì che la frangia scenda sul viso in modo obliquo. Rendendoli lisci e lucidi l’effetto sarà elegante e raffinato, ergo molto fascinoso.

Per fare tutto questo si necessita di una piccola preparazione. Bisogna quindi lavarsi i capelli e dopo averli asciugati, lasciarli leggermente umidi. Con il pettine mettere i capelli su un lato. Ammorbidire con un po’ di crema e tenerli fermi con le dita. Col fono tirare bene i capelli e renderli lisci. Fissare il tutto con la lacca.

Interessante è anche un look alla moicana. Per questo tipo di look molto particolare, pettinare i capelli al centro della testa, tirandoli verso l’alto.

Con un ferro arricciacapelli arricciare piccole ciocche, scendendo verso il basso. Versare un po’ di gel sulle mani. Passare sui capelli tirando le ciocche verso l’alto e poi in basso e il gioco è fatto.

Per un look casual, sexy, e anche divertente scompigliare i capelli come si deve. Lavare i capelli, asciugarli e spruzzare della lacca testurizzante. Con il fono, mentre asciugate i capelli, spazzolarli e portare i ciuffi di testa e fronte dalla stessa parte. Una volta asciutti, versare della pomata sulle dita. Sempre con le dita, passare su capelli della fronte e sulle tempie per fissare meglio la piega.

Mettere quindi i restanti capelli dietro le orecchie. Per fare i capelli tutti ricci, prendere un ferro arricciacapelli e creare onde o ricci sui propri capelli. Piegare i ricci verso il basso, versare gel sulle mani e passarlo sui capelli, creando un effetto spettinato. Oppure ancora è interessante arricciare la frangia sempre seguendo quasi lo stesso procedimento, per un look decisamente più romantico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...