Tagliare i rami per far crescere nuovi alberi COMMENTA  

Tagliare i rami per far crescere nuovi alberi COMMENTA  

Procedimenti per ripiantare le talee

Si possono far propagare nuovi alberi tagliando i rami dal germoglio dell’anno in corso vicino alla parte superiore dell’albero. Esistono tre tipi di taglio dei rami che si possono effettuare per favorire la propagazione, a seconda del periodo dell’anno in cui vengono tagliati. Le talee di conifera, che dovrebbero essere raccolte da arbusti resistenti e alberelli, vengono realizzate all’inizio della stagione di crescita da una corteccia di colore verde. Le talee semilegnose, prelevate da alberi in fiore in primavera, sono raccolte nel bel mezzo della stagione di crescita con una corteccia che sta assumendo il colore verde e comincia a maturare. Infine, le talee legnose, che dovrebbero essere prese solo se si dispone di un ambiente in serra con un sistema di nebulizzazione, vengono raccolte quando l’albero è dormiente e ha una corteccia dai colori maturi.


Cosa serve
Candeggina
Cesoie per potatura
Scala
Sacchetto di plastica
Salvietta di carta

Consigli:
1.    Lavate delle cesoie affilate per potatura con una soluzione fatta di nove parti di acqua e una parte di candeggina per disinfettare l’utensile. Sciacquate le cesoie con acqua e lasciatele asciugare prima dell’uso.

2.    Raccogliete tutti gli strumenti e gli attrezzi prima di andare fuori a tagliare i rami. Tagliate i rami al mattino presto o in una giornata nuvolosa per limitare la quantità di umidità disseminata nei rami.

3.    Ispezionate l’albero per individuare la nuova crescita sulle estremità dei rami vicino alla parte superiore della corona.
4.    Afferrate il ramo che desiderate tagliare, guardate per vedere se ci sono almeno tre nodi di germogli vicino all’estremità e tagliate una sezione di 15-20 cm a partire dall’estremità del ramo che include i nodi.

L'articolo prosegue subito dopo

5.    Mettete i rami tagliati di legno di conifera e semilegnosi in un sacchetto di plastica insieme a una salvietta di carta umida per contribuire a mantenere l’umidità nei rami fino al momento in cui sarete pronti a piantare le talee di ramo. Le talee legnose non perdono molta umidità dopo il taglio e non necessitano della posa nel sacchetto.
6.    Mettete le talee di rami in una vaschetta piena di un veicolo di propagazione di umidità, cosicché un terzo dello stelo sia coperto dal veicolo.

Note:
Se possibile, raccogliete le talee dopo la fioritura o dopo che i fiori sono caduti dall’albero.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*