Taranto: il sostegno al magistrato Patrizia Todisco COMMENTA  

Taranto: il sostegno al magistrato Patrizia Todisco COMMENTA  

Taranto – I cittadini di Taranto ma sopratutto le vittime dell’inquinamento generato per decenni dall’Ilva, si stanno adoperando per far sentire il loro sostegno al magistrato e gip del locale tribunale Patrizia Todisco.

In sostegno del magistrato è nata anche una pagina Facebook: “Sostenitori del giudice Patrizia Todisco” http://www.facebook.com/sostenitoridelgiudicepatriziatodisco. Il Gip aveva stabilito che “il decreto del governo non ha effetto retroattivo, ha rigettato l’istanza del presidente dell’Ilva Bruno Ferrante in cui si chiedeva il dissequestro dei prodotti finiti e semilavorati, realizzati nel periodo successivo al sequestro degli impianti dell’area a caldo, risalente al 26 luglio scorso e antecedente al decreto”. A Taranto sembrano esserci due sole scelte: morire di cancro o morire di fame.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*