Taranto: tumori in aumento per colpa dell'Ilva - Notizie.it
Taranto: tumori in aumento per colpa dell’Ilva
Cronaca

Taranto: tumori in aumento per colpa dell’Ilva

tumori-in-aumento-per-colpa-Ilva-Taranto

tumori-in-aumento-per-colpa-Ilva-TarantoA causa degli alti tassi di mortalità riscontrati in entrambi i sessi, un +14% per gli uomini e un +8% per le donne, per l’inquinamento provocato dall’Ilva, azienda siderurgica situata a Taranto (Puglia), il ministro della Salute Renato Balduzzi ha deciso di recarsi personalmente sul posto per i dovuti accertamenti. Sembra ormai chiaro che i fumi tossici sprigionati dalla fabbrica, incriminata già da diverso tempo, siano direttamente responsabili di una lunga serie di tumori piuttosto gravi. Balduzzi ha dichiarato che la situazione è alquanto complicata, e che è indispensabile che la sanità pubblica agisca il prima possibile, per arginare il serio ed allarmante problema. Innanzitutto, è fondamentale effettuare rigide procedure di controllo per la salvaguardia della salute degli abitanti, senza dimenticare di attuare un piano di prevenzione che abbia a cuore la vita dei lavoratori, delle loro famiglie e di tutti coloro che dimorano vicino all’Ilva, attraverso interventi specifici.

Per quanto riguarda le malattie rilevate, ciò che traspare è il rapido incremento dei tumori al fegato, +75%, del linfoma non Hodgkin, +43%, del tumore all’utero, +80%, di quello ai polmoni, +48%, e di quello allo stomaco e al seno, rispettivamente nell’ordine +100% e +24%. Sfortunatamente, anche i bambini entro il primo anno dalla nascita, risentono di questa spaventosa crescita finendo per ammalarsi.

Infine, come si legge ancora nel rapporto aggiornato al 2003-2009, concernente l’Ilva di Taranto, gli impianti ritenuti deleteri e quindi colpevoli dell’insorgere di tumori potenzialmente letali per l’essere umano, sono quelli di altoforno, cokeria e d’agglomerazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

selenevirdo 1 Articolo
Torinese, Studi universitari Dams, Accreditato Stampa per il Torino Film Festival. Redattrice articolista cronaca, cultura, spettacolo e viaggi. Redattrice, Consulente musicale e Web Dj di musica rock e metal, Fotografa amatoriale di genere naturalistico e artistico/architettonico e Music Composer (Pc).
Contact: Google+