Tasse, tasse, tasse : ecco i dati della Cgia di Mestre

Roma

Tasse, tasse, tasse : ecco i dati della Cgia di Mestre

la Cgia di Mestre, dopo aver analizzato il gettito riferito alla tassazione chiesta da Regioni, Province e Comuni dal 1996 al 2011ha evidenziato che negli ultimi 15 l’Italia ha subito un aumento del 114,4% Su ogni italiano pesano mediamente per 1.684 euro e la situazione è destinata a peggiorare nel 2012, secondo il segretario della Cgia, Giuseppe Bortolussi, a causa dell’introduzione dell’imposta municipale sulla prima casa e l’aumento registrato dalle addizionali Irpef regionali e comunali –

le imposte più rilevanti applicate dalle Province sono: quella sulle assicurazioni Rc auto; l’Imposta provinciale di trascrizione (autoveicoli, camion e rimorchi);l’ addizionale provinciale sul consumo di energia elettrica (diverso da abitazioni); Tributo provinciale per i servizi di tutela, protezione e igiene dell’ambiente; mentre quelle applicate dai Comuni sono: Ici (imposta comunale sugli immobili; e l’Imu è stata introdotta nel 2012); Tarsu/Tia (la tassa sui rifiuti); addizionale comunale Irpef; tassa sull’occupazione spazi e aree pubbliche; imposta comunale sulla pubblicità e diritto sulle pubbliche affissioni; addizionale sul consumo di energia elettrica (abitazioni).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche